MONDO APPLEScaldate l’ugola, è tempo di Apple Music Sing!

08.12.22 - 09:22
Modalità karaoke: in arrivo decine di playlist
SG
Fonte Saul Gabablio
Scaldate l’ugola, è tempo di Apple Music Sing!
Modalità karaoke: in arrivo decine di playlist

SAVOSA - L’altro ieri l’annuncio per mano di Oliver Schusser, vice presidente di Apple Music e Beats, che aveva sottolineato l’importanza dei testi animati delle canzoni per la piattaforma musicale di Apple. «Sappiamo che i nostri utenti amano leggere e seguire il testo delle canzoni mentre le ascoltano e, quindi, abbiamo voluto sviluppare ulteriormente questo aspetto offrendo loro la possibilità di farsi coinvolgere ancor più dalla musica cantando» ha precisato Schusser.

Ieri l’aggiornamento che porta Apple Music Sing, in versione per il momento ancora beta, su tutti i dispositivi, Apple TV 4K compresa. Apple al momento non ha comunicato una lista dei brani che avranno implementata sin da subito la modalità Karaoke, ma promette decine di playlist contenenti i brani più noti, duetti, inni e i cori che già ora ci piace cantare.

Come funziona? È molto semplice. Innanzitutto bisogna aggiornare il proprio dispositivo all’ultima versione del sistema operativo, rilasciata ieri sera. In seguito basterà aprire Apple Music e scegliere il brano che si vuole cantare. Nella parte bassa della schermata, sotto la linea dei comandi nel caso stiate usando un iPhone o nell’angolo in basso a destra sugli iPad, dovrebbe apparire l’icona per accedere al testo della canzone. Una volta che appare il testo della canzone dovrebbe comparire anche un’icona con un microfono e tre stelline. Quello è il tasto che apre il comando per abbassare il volume della traccia vocale al volume desiderato: giusto quanto basta per non coprire troppo i nostri vocalizzi.

Tutto perfetto? Beh… non ancora, ma se così fosse non sarebbe una versione beta… Abbiamo scavato un po’ nella libreria di Apple e con molti titoli funziona tutto molto bene. Oltre alla possibilità di abbassare il volume della voce di chi canta il testo della canzona si evidenzia parola per parola seguendo perfettamente la canzone e aiutando chi canta. Andando a cercare artisti e brani famosi, ma fuori da quello che potremmo chiamare mainstream, quest’ultima funzione non funziona ancora a dovere, talvolta è un po’ fuori tempo mentre spesso si accende ancora riga per riga e rendendo il risultato finale un po’ meno artistico…

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE