VIPAntonella Clerici: «Nel sesso serve trasgressione»

29.11.22 - 17:00
Per la conduttrice «le coccole non bastano»: sì ai travestimenti 
IMAGO / ZUMA Wire
Antonella Clerici: «Nel sesso serve trasgressione»
Per la conduttrice «le coccole non bastano»: sì ai travestimenti 

ROMA - Dal 2016 Antonella Clerici fa coppia con l’imprenditore Vittorio Garrone, per il quale ha deciso anche di lasciare la città è andare ad abitare nella natura, in una casa isolata in un bosco in provincia di Alessandria. Alla base del loro amore, ha spiegato la presentatrice in un’intervista al Messaggero, c’è anche una forte intesa sotto le lenzuola che la Clerici alimenta facendo spesso ricorso alla fantasia. «A letto vanno bene le coccole - ha dichiarato la presentatrice -, ma non solo quelle. Conta quantità e qualità, magari non tutti i giorni come un tempo, ma come si deve, con amore e anche una certa dose di trasgressione, perché no?».

In passato la Clerici dichiarò di fare ricorso anche a parrucche e stivali per travestimenti hot, una scelta che rivendica ancora oggi. «Certo, anche questo. Ognuno trova il suo modo per stare bene insieme». La Clerici, infine, ha anche ribadito la sua abitudine nel far ricorso alla chirurgia estetica, considerata da lei come un grande aiuto per combattere lo scorrere del tempo, da utilizzare però in maniera intelligente.

«Dal chirurgo estetico vado non più di due volte l’anno. Non voglio trasformarmi. Io faccio poche cose, continuative, e sempre d’estate perché d’inverno vado in onda tutti i giorni e si vedrebbe. Ho iniziato a 40 anni. È meglio fare piccoli ritocchi piuttosto che interventi improvvisi e innaturali. Vedo certe bocche in giro, mamma mia…», ha concluso la presentatrice.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE