VIPPaola Barale: «Senza Madonna oggi farei l’insegnante»

28.11.22 - 16:00
La showgirl ha raccontato gli inizi di carriera cominciata facendo la sosia della popstar
IMAGO / Independent Photo Agency Int.
Paola Barale: «Senza Madonna oggi farei l’insegnante»
La showgirl ha raccontato gli inizi di carriera cominciata facendo la sosia della popstar

ROMA - «Grazie Madonna». No, non è una preghiera alla Vergine quella che Paola Barale rivolge dalle colonne del Corriere della Sera, ma un ringraziamento sentito a Louise Veronica Ciccone, la Madonna del pop, personaggio grazie al quale la showgirl ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo: i primi ingaggi della Barale erano proprio come sosia di Madonna. «Se non fosse esistita Madonna oggi sarei un’insegnante di ginnastica - ammette la Barale -. Lei ai tempi era unica, senza considerare che ballava benissimo. Non era facile per me ma l’ho fatto perché all’epoca mia mamma mi dava 5mila lire di mancia a settimana mentre per fare Madonna mi davano un milione a sera».

La somiglianza era naturale, per la Barale trasformarsi nella popstar era facile. «Me lo dicevano un po’ tutti e in effetti era vero - continua -. Bastava mettermi un rossetto rosso e diventavo lei. Grazie a questo lavoro ho preso il mio primo aereo. Mi ritrovavo con gli altri sosia, quelli di Michael Jackson, Grace Jones, eravamo un gruppo. Mia mamma mi cuciva i costumi. Ma una volta un imprenditore di Parigi, fan di Madonna, mi ha chiamata per uscire da una torta. E lì ho detto basta, non ce la posso più fare».

Negli ultimi anni la Barale ha ridotto le sue apparizioni in tv, salvo tornare in questa stagione come concorrente del talent “Ballando con le Stelle”. «Ho voluto uscire di scena quando stava cambiando il linguaggio televisivo, ma certo non volevo uscire totalmente - conclude -. Poi le cose sono andate come sono andate. Ma la mia crescita personale c’è stata e mi spiace se spiazza le persone. Tutti mi chiedevano di tornare: ho sempre avuto il supporto del pubblico però vorrei si capisse che sto solo cercando di essere coerente con me stessa».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE