Immobili
Veicoli

VIPNoemi: «Quanto piansi per quel meme con Michelle Hunziker»

23.11.22 - 16:00
La cantante ha confessato di aver sofferto a causa del bodyshaming
IMAGO
Noemi: «Quanto piansi per quel meme con Michelle Hunziker»
La cantante ha confessato di aver sofferto a causa del bodyshaming

ROMA - Felice e appagata sul piano professionale oggi, Noemi ha vissuto momenti complicati negli anni scorsi a causa del suo fisico e di come il suo aspetto veniva percepito dagli altri. La cantante - vero nome Veronica Scopelliti - ha confessato durante il programma “Belve” di essersi sentita ripetutamente vittima di bodyshaming.

L’episodio più grave è legato a un paragone con Michelle Hunziker risalente al Festival di Sanremo di quattro anni fa. «Era Sanremo 2018. Oggi si parla molto di bodyshaming, ma allora non era così», ha raccontato Noemi. «Ero a Sanremo, ero molto in carne, Michelle Hunziker aveva questo vestito molto simile al mio e sul web è spuntato questo meme, della serie: ‘Quando lo ordini online e quando ti arriva a casa’». Una battuta offensiva e crudele, che trascinò Noemi in un vortice di disperazione.

«Mi sono sentita ferita come donna, messa in discussione come essere umano - ha confessato -. Forse per la prima volta ho visto tutta la mia sofferenza, mi sono fatta un grande pianto quella sera. Ho visto per la prima volta il mio malessere, ero dove non volevo essere». In quel momento Noemi capì di aver toccato il fondo, ma riuscì poi a rimettersi in sesto, anche perdendo peso: dopo essere dimagrita 15 kg, Noemi comprese di non dover più badare al giudizio degli altri per essere serena. 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE