Immobili
Veicoli

LOCARNO«Una carriera straordinaria», Matt Dillon sarà premiato al Locarno Film Festival

21.06.22 - 12:30
L'attore americano sarà insignito del Lifetime Achievement Award del Pardo il 4 agosto in Piazza Grande.
Tom Munro
LOCARNO
21.06.22 - 12:30
«Una carriera straordinaria», Matt Dillon sarà premiato al Locarno Film Festival
L'attore americano sarà insignito del Lifetime Achievement Award del Pardo il 4 agosto in Piazza Grande.

LOCARNO - «L'inquietudine della giovinezza e la libertà della maturità». Questo è Matt Dillon. L'attore statunitense che ha collaborato con registi del calibro di Lars von Trier verrà insignito durante il Locarno Film Festival del Lifetime Achievement Award, per una carriera straordinaria.

La premiazione si svolgerà in Piazza Grande il 4 agosto e a questa seguirà la proiezione di due pellicole faro nella carriera di Matt Dillon. Nella prima"Drugstore Cowboy", diretta da Gus van Sant nel 1989, Dillon riveste i panni di Bob, a capo di una banda di tossicodipendenti; nella seconda,"City of ghosts" (2002), è insieme protagonista e regista di un giallo ambientato nel Sud Est asiatico. Il giorno seguente, il 5 agosto, al Forum Spazio Cinema, l'attore 58enne incontrerà il pubblico.

In una nota, il Locarno Film Festival spiega di voler insignire del Lifetime Achievement Award 2022 Matt Dillon perché ha sempre condotto il suo percorso attoriale nel segno della libertà e della ricerca.

Giona A. Nazzaro, direttore artistico del festival, vede in Dillon «un’idea di artista e di cinema americano che amiamo profondamente. L’inquietudine della giovinezza e la libertà della maturità. Un interprete che ha saputo costruire un successo duraturo e transgenerazionale senza mai rinunciare a esplorare nuove sfide e linguaggi».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE