Immobili
Veicoli

STATI UNITILa polizia di Los Angeles spiega: c'era una seconda opzione per l'arresto di Will Smith

06.04.22 - 14:30
Nessuno di chi era in sala al Dolby Theatre si è però rivolto a un poliziotto
keystone-sda.ch (Chris Pizzello)
STATI UNITI
06.04.22 - 14:30
La polizia di Los Angeles spiega: c'era una seconda opzione per l'arresto di Will Smith
Nessuno di chi era in sala al Dolby Theatre si è però rivolto a un poliziotto

LOS ANGELES - Si è molto discusso sul perché Will Smith non sia stato arrestato per aver tirato uno schiaffo a Chris Rock nel corso della cerimonia di consegna degli Oscar.

La polizia di Los Angeles ha già spiegato di essere stata pronta a intervenire e di aver chiesto al comico se avesse intenzione di sporgere denuncia. Rock, com'è noto, ha scelto di non farlo - impedendo di fatto ogni possibilità di procedere.

Ora è Tmz a fornire qualche dettaglio in più. Un solo agente era presente all'interno del Dolby Theatre durante la cerimonia, ma al momento dello schiaffo si trovava nel backstage e non ha assistito in prima persona all'episodio. Trattandosi di un reato minore, ha spiegato una fonte della polizia losangelina, l'agente avrebbe potuto arrestate Smith solo se avesse visto direttamente quanto è accaduto.

Ma c'era anche un'altra possibilità: qualcuno nel pubblico avrebbe potuto alzarsi, andare dal poliziotto per denunciare Smith e compiere un arresto da privato cittadino. È qualcosa previsto dalla legge californiana, ma nessuno in platea lo ha fatto. Sono arrivate invece svariate richieste d'intervento da parte di persone che hanno visto lo schiaffo in tv, ma in questo caso la polizia non può procedere.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE