STATI UNITILa star di "Flash" arrestata per intemperanze in un bar karaoke

29.03.22 - 20:30
Ezra Miller avrebbe tentato di aggredire gli altri avventori del locale di Honolulu
IMAGO / ZUMA Wire
La star di "Flash" arrestata per intemperanze in un bar karaoke
Ezra Miller avrebbe tentato di aggredire gli altri avventori del locale di Honolulu

HONOLULU - L'attore statunitense Ezra Miller è stato arrestato domenica notte a Honolulu, alle Hawaii. 

La star del prossimo "The Flash" è rimasta coinvolta in un incidente in un bar karaoke della città isolana: avrebbe urlato oscenità e si sarebbe agitata quando gli altri avventori del locale si sono messi a cantare. Il proprietario del locale avrebbe cercato di calmare Miller, che nella concitazione si sarebbe scagliato contro un uomo e avrebbe cercato di togliere il microfono dalle mani di una donna.

Accusato di condotta disordinata e molestie, Miller è stato portato alla stazione di polizia e la cauzione è stata fissata a 500 dollari. Cifra che l'attore ha provveduto immediatamente a pagare, tornando quindi in libertà.

NOTIZIE PIÙ LETTE