Immobili
Veicoli

STATI UNITIIl mondo del wrestling piange Razor Ramon, indimenticabile cattivo del ring

15.03.22 - 11:07
Scott Hall, questo il suo vero nome, si è spento in ospedale all'età di 63 anni dopo un triplo arresto cardiaco
Imago
STATI UNITI
15.03.22 - 11:07
Il mondo del wrestling piange Razor Ramon, indimenticabile cattivo del ring
Scott Hall, questo il suo vero nome, si è spento in ospedale all'età di 63 anni dopo un triplo arresto cardiaco

NEW YORK - Il mondo del wrestling dice addio a uno dei suoi più odiati, e formidabili, cattivi. Si è spento questa notte dopo un triplo arresto cardiaco e all'età di 63 anni, Scott Hall, noto soprattutto con il suo nome d'arte di Razor Ramon.

Uno dei volti più noti dell'era d'oro del wrestling, Hall, si era ispirato per la sua gimmick (ovvero il suo alter-ego fittizio da combattimento) ai malviventi latini dei film e dei telefilm sfoggiando codino e catenine d'oro. L'idea di un malvagio in stile “Scarface”, ha confermato lo stesso Hall in diverse interviste, sarebbe venuta al boss dell'allora WWF, Vince McMahon.

Durante la sua lunga carriera, Razor Ramon, ha incontrato sul ring tantissime leggende della disciplina fra i quali Hulk Hogan, Bret Hart, Ric Flair e Shawn Michaels.

Come tanti altri suoi colleghi, Hall ha avuto una vita privata estremamente tribolata con diverse vicissitudini con la legge - e altrettanti arresti per episodi violenti e molestie - così come reiterati abusi di sostanze e alcol.

La morte è avvenuta in ospedale in Texas, dove era stato ricoverato per una frattura all'anca. Lì, riportano i media americani, è stato colto da tre infarti, l'ultimo dei quali gli è stato fatale.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE