Cerca e trova immobili

ITALIAUna persona è indagata nell'ambito dell'inchiesta per la morte di Michele Merlo

10.12.21 - 19:00
La procura di Vicenza ipotizza il reato di omicidio colposo in seguito a condotte mediche
IMAGO / Independent Photo Agency
Una persona è indagata nell'ambito dell'inchiesta per la morte di Michele Merlo
La procura di Vicenza ipotizza il reato di omicidio colposo in seguito a condotte mediche

VICENZA - Una persona è indagata per la morte, il 6 giugno scorso, del cantante Michele Merlo, stroncato all'età di 28 anni da un'ischemia cerebrale causata da una leucemia fulminante.

Secondo il Corriere del Veneto, che cita fonti giudiziarie, il reato contestato dalla procura di Vicenza (che ha acquisito il fascicolo d'inchiesta dai colleghi di Bologna) sarebbe di omicidio colposo in seguito a condotte mediche. Una perizia suggerisce che sarebbe bastato un esame del sangue per far emergere l'emopatia acuta che stava colpendo Merlo e far scattare i soccorsi.

Il 28enne era stato visitato e dimesso da vari ospedali prima del ricovero d'urgenza, nella notte tra il 2 e il 3 giugno, all'Ospedale Maggiore del capoluogo emiliano.

 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE