Immobili
Veicoli
Keystone
STATI UNITI
30.11.2021 - 13:000

Raid della polizia a casa di Marilyn Manson

Il motivo riguarda le indagini per presunti abusi su diverse ex-fidanzate, sequestrati diversi supporti di dati

LOS ANGELES - Gli agenti di polizia dello Sceriffo della Contea di Los Angeles hanno effettuato un raid dell'abitazione di Marilyn Manson perquisendola e procedendo al sequestro di diversi beni. A darne notizia è il portale People che riporta la conferma dell'operazione da parte delle autorità.

A motivare l'intervento le diverse accuse di molestie e violenze fisiche e psicologiche da parte di diverse donne sue ex-ragazze, tra le quali l'attrice Evan Rachel Wood, l'attrice de “Il Trono di Spade” Esmé Bianco e la modella Ashley Morgan Smithline. Una causa intentata da una quarta persona, che ha voluto rimanere anonima è stata invece respinta dalle autorità in quanto i fatti sarebbero caduti in prescrizione.

Nella casa di Manson gli agenti hanno sequestrato diversi supporti di dati, fra i quali anche diversi dischi rigidi che verranno messi al vaglio. Al momento del raid, riporta il portale di gossip americano Tmz, il cantante 52enne non era in casa.

Il rocker, lo ricordiamo, ha sempre respinto le accuse parlando «di rapporti esclusivamente consensuali con persone con una mentalità affine alla mia» e di «una tremenda distorsione della realtà nel rappresentare in maniera differente il passato per quello che è stato».

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 14:59:07 | 91.208.130.89