STATI UNITILa rinuncia della tutela legale da parte di Jamie Spears ha reso Britney «estasiata»

09.09.21 - 18:00
I rapporti tra i due, però, sarebbero sempre pessimi
KEYSTONE
La rinuncia della tutela legale da parte di Jamie Spears ha reso Britney «estasiata»
I rapporti tra i due, però, sarebbero sempre pessimi

LOS ANGELES - Britney Spears è rimasta «estasiata» dopo aver appreso che il padre Jamie ha richiesto ufficialmente di concludere la tutela legale che ha su di lei da ormai 13 anni. 

La popstar, secondo fonti citate da Tmz, attribuisce la «vittoria totale» nel caso alle pressioni dell'opinione pubblica e all'aggressiva strategia del suo nuovo avvocato Mathew Rosengart. Il sito di gossip statunitense conferma nel contempo che le cose tra padre e figlia non sono cambiate: Britney continua a essere estremamente arrabbiata con Jamie per le azioni compiute nel corso di questi anni.

Ora la sua attenzione è rivolta all'udienza del 29 settembre, dopo la quale il signor Spears dovrebbe essere ufficialmente rimosso dall'incarico di tutore legale.

NOTIZIE PIÙ LETTE