Immobili
Veicoli
Reuters
CINA
19.08.2021 - 16:000

Nicole Kidman esentata dall'obbligo di quarantena, proteste ad Hong Kong

Nonostante l'eccezionale concessione, l'attrice non ha tenuto un basso profilo in città

HONG KONG - Le rigide regole imposte per arginare la diffusione della pandemia a quanto pare non valgono per i divi di Hollywood. Nicole Kidman è infatti riuscita ad ottenere l'esenzione, da parte del governo di Hong Kong, dall'obbligo di quarantena. La decisione è stata confermata dall'Ufficio per il commercio e lo sviluppo economico. Verosimilmente si sottoporrà a test regolari. 

La Kidman, che si trova in città per girare la serie Amazon Prime Video "Expats", è atterrata ad Hong Kong con un jet privato proveniente dall'Australia il 12 agosto. E stando ai paparazzi non solo sarebbe già al lavoro, ma è stata anche avvistata a fare shopping per le vie del centro. 

Inutile dire che la speciale concessione non è stata gradita dai cittadini. I comuni mortali che giungono ad Hong Kong devono infatti sottostare ad una quarantena in hotel che può variare da una a tre settimane, a dipendenza della regione di arrivo.  

L'attrice, stando ai media asiatici, soggiornerà in città fino ad ottobre in una villa da 83'000 dollari al mese. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-27 18:20:49 | 91.208.130.86