KEYSTONE
Piers Morgan ha detto di aver contratto il coronavirus durante la finale di Euro 2020.
REGNO UNITO
25.07.2021 - 10:070

Piers Morgan ha contratto il coronavirus durante la finale di Euro 2020

Il conduttore televisivo ha dato la colpa alla massa di tifosi senza biglietto che hanno fatto irruzione a Wembley

LONDRA - Piers Morgan ha dichiarato di aver contratto il coronavirus mentre assisteva alla finale di Euro 2020 allo stadio di Wembley, a Londra.

Il conduttore televisivo ha dichiarato nella sua rubrica del Daily Mail che pensa di essere stato infettato dalla folla di tifosi senza biglietto (circa 5000 secondo le stime delle autorità) che hanno invaso lo stadio britannico, dopo aver forzato le barriere di sicurezza. 

Il 56enne - che in precedenza aveva ricevuto entrambe le dosi del vaccino AstraZeneca - ha affermato di avere avuto febbre alta, brividi e violenti attacchi di tosse e starnuti. Il tampone molecolare effettuato dopo la comparsa dei sintomi ha dato esito positivo. «La mia fiducia sul fatto che l'evento sarebbe stato "libero dal Covid" si era disintegrata. Si stava trasformando in un gioco contro tutti senza regole». 

Morgan ha detto che il Covid-19 è sicuramente la malattia più tosta che lui abbia mai sperimentato nel corso della sua vita adulta. «Sono ancora qui, a differenza di tanti milioni di persone in tutto il mondo che hanno perso la vita a causa del Covid in questa pandemia», ha aggiunto. «Per questo, ho un sentito ringraziamento ai brillanti scienziati di Oxford che hanno creato il vaccino AstraZeneca con una velocità così sorprendente».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 07:04:04 | 91.208.130.86