IMAGO
STATI UNITI
27.05.2021 - 09:300

Vittoria per Brad Pitt che ottiene l'affidamento congiunto dei cinque figli

Ma la Jolie non ci sta, e vuole proseguire la battaglia legale

LOS ANGELES - Una lunga battaglia che, forse, è arrivata ad una conclusione: il giudice ha deciso per l'affidamento congiunto dei figli. Una vittoria per Brad Pitt, che dal 2016 si batteva per questo risultato. Amareggiata invece l'ex moglie Angelina Jolie, che aveva fatto di tutto per ottenere l'affidamento esclusivo dei sei figli. 

La lunga battaglia ha visto testimoniare diversi esperti e psicologi. Tuttavia il giudice aveva rifiutato la testimonianza dei figli, causando l'ira della Jolie. Secondo l'attrice così facendo sarebbero state escluse prove rilevanti sulla sicurezza e sul benessere dei ragazzi.

Per la Jolie non si tratta di una sconfitta definitiva, e ha promesso di proseguire con la sua battaglia per l'affidamento esclusivo. 

Nella battaglia legale sono coinvolti solo cinque dei sei figli (Pax, 17 anni, Zahara 16, Shiloh 14, le gemelle Vivienne e Knox 12) in quando Maddox è già maggiorenne (19). 

I due si erano sposati nel 2014, per divorziare nel 2016 (l'attrice aveva presentato le carte per «differenze inconciliabili). 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-19 02:52:08 | 91.208.130.85