KEYSTONE
180 giorni di carcere per l'uomo che si tuffò nudo nella piscina di Kendall Jenner.
STATI UNITI
26.05.2021 - 17:000
Aggiornamento : 18:20

Si buttò nudo nella piscina di Kendall Jenner: passerà sei mesi in carcere

L'uomo ha accettato le accuse a suo carico di vagabondaggio e violazione di domicilio

LOS ANGELES - Dovrà trascorrere 180 giorni in una prigione locale l'uomo che si è tuffato nudo nella piscina della proprietà di Kendall Jenner.

L'uomo, secondo Tmz, ha accettato un patteggiamento e non ha contestato le accuse di vagabondaggio e violazione di domicilio nei suoi confronti.

Lo scorso mese di marzo il 27enne era riuscito a entrare nella tenuta dove vive la top model, bussando alle finestre nel cuore della notte e concedendosi un tuffo.

Gli uomini della sicurezza lo avevano bloccato in attesa dell'arrivo della polizia. Identificato e rilasciato, nei giorni successivi l'uomo si sarebbe presentato a casa di Kylie Jenner.

In un primo momento era scattato un ordine restrittivo nei suoi confronti, ma ora per lui si sono spalancate le porte del carcere.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 17:46:44 | 91.208.130.87