Keystone
Un fermoimmagine dell'episodio di "The Me You Can't See"
STATI UNITI
21.05.2021 - 15:090

Lady Gaga: «Stuprata a 19 anni, rimasi incinta»

La cantante lo ha rivelato in "The Me You Can't See". Ad abusare di lei, «un produttore»: «Ma non dirò il suo nome».

LOS ANGELES - Lady Gaga ha rivelato nuovi dettagli sulla violenza sessuale da lei subita quando aveva 19 anni. Nel primo episodio di "The Me You Can't See" - serie d'interviste prodotte dal principe Harry e Oprah Winfrey per Apple TV+ - la cantante e attrice americana ha confessato che, ad abusare di lei, fu un produttore e che lei rimase incinta in seguito a quell'episodio.

«Avevo 19 anni e lavoravo nel settore (musicale, ndr) quando un produttore mi ha detto "Togliti i vestiti"», ha raccontato la 35enne. «Io ho detto di no e me ne sono andata e loro mi hanno detto che avrebbero bruciato tutta la mia musica e non hanno smesso - ha aggiunto con la voce rotta dal pianto -. Non hanno smesso di chiedermelo e io mi sono semplicemente bloccata e io... io non mi ricordo nemmeno».

Rievocando come, anni dopo, sia stata ricoverata in ospedale a causa di dolori acuti intervallati da totale insensibilità del corpo, Lady Gaga ha poi rivelato come quelle sensazioni le abbiano ricordato quelle provate dopo la violenza e ha fatto accenno alla gravidanza. «Mi sono resa conto che era lo stesso dolore che avevo sentito quando la persona che mi ha stuprata mi ha lasciata incinta in un angolo, a casa dei miei genitori, perché vomitavo e stavo male - ha rievocato -. Perché ero stata abusata e sono rimasta rinchiusa in un monolocale per mesi».

La cantante, che non ha figli, non ha fornito ulteriori dettagli su quell'inizio di gestazione. Ha inoltre assicurato che non renderà nota l'identità dell'uomo che avrebbe abusato di lei: «Non dirò il suo nome», ha sottolineato decisa. «Non voglio mai più affrontare quella persona», ha continuato. 

Lady Gaga aveva parlato per la prima volta di questo episodio nel 2014. Ne aveva fatto anche il tema di "'Til It Happens To You", colonna sonora del documentario sugli abusi sessuali nei campus universitari "The Hunting Ground", nominato agli Oscar nel 2016.

  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-23 04:02:39 | 91.208.130.85