Keystone
STATI UNITI
20.05.2021 - 21:300

Salma Hayek ha rischiato di morire di Covid

7 settimane di malattia, anche attaccata al respiratore, e per uscirne ci è voluto un anno: «Strascichi ancora oggi»

LOS ANGELES - Ha preso il Covid quasi subito, all'inizio della pandemia e ha rischiato di morirne. La confessione dell'attrice Salma Hayek, intervistata da Variety, svela una lotta con la malattia lunga e molto tribolata che ha ancora strascichi oltre un anno dopo.

«A un certo punto il mio dottore mi ha praticamente implorato di andare in ospedale, io gli ho detto: “No, grazie, preferisco morire a casa”», racconta Hayek che ha poi passato le successive 7 settimane in isolamento, per un periodo anche attaccata a un respiratore. Il percorso di recupero è poi continuato durante tutto il 2020.

«Mi rendo conto che, anche dopo tutti questi mesi, non ho più l'energia di una volta», conferma l'attrice che però è già tornata al lavoro e a novembre apparirà in “House of Gucci” di Ridley Scott, “Hitman's Wife's Bodyguard“ (giugno, su Netflix) e il film della Marvel “Eterni” (ancora a novembre) diretto da Chloe Zhao.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 03:47:55 | 91.208.130.86