keystone-sda.ch / STF (Luca Bruno)
ITALIA
04.05.2021 - 10:300

Fedez si scusa per i testi omofobi, poi attacca la Lega

«Amici leghisti, ho peccato anche io» ha dichiarato il rapper tramite Instagram, poi l'affondo contro Salvini

MILANO - Fedez, al centro dell'attenzione mediatica dopo il suo intervento al concerto del Primo maggio, affida ai social un messaggio di scuse per i testi omofobi da lui scritti in passato.

«Amici leghisti, ho peccato anche io. Da giovane ho sicuramente detto delle cose omofobe». Il riferimento è in particolare al brano "Tutto il contrario" di dieci anni fa, e alla frase "Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing, ora so che ha mangiato più wurstel che crauti". Fedez si scusa, anche se trova pretestuosa la polemica nata in queste ore per attaccarlo: «Mi fa strano dover rendere conto di una canzone che ho scritto dieci anni fa, a 19 anni si è delle persone completamente diverse e ci si esprime con termini e toni completamente diversi. Certe cose oggi non le rifarei uguali».

Il messaggio è affidato a una serie di Stories su Instagram: «Non c’è mai stata nel quartiere in cui sono cresciuto educazione in tal senso ma poi ho cercato di migliorarmi. Ho sbagliato per cose dettate dall’ignoranza; ho fatto un testo recentemente che è stato giudicato transfobico», ovvero "Le feste di Pablo" «ma non era voluto: ho invitato una ragazza trans al mio podcast, abbiamo affrontato il tema e ho imparato un sacco di cose perché non mi voglio dare preclusioni».

Essendo queste Stories destinate ai politici, prima ancora che ai 12,4 milioni di follower, il rapper non si lascia sfuggire l'occasione di un affondo alla Lega: ««E volete andare a rimestare nel mio passato proprio voi, quando il vostro leader qualche tempo fa fece un video in cui cantava “Napoli m..., Napoli colera, sei la vergogna dell’Italia intera”. E oggi va a Napoli a chiedere i voti ai napoletani...».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-01 03:58:09 | 91.208.130.87