Keystone
ULTIME NOTIZIE People
ITALIA
6 ore
Luisa Ranieri nella bufera per l'accento pugliese: Lino Banfi la difende
L’attore è intervenuto in favore dell’attrice attaccata sui social
STATI UNITI
8 ore
Pepé la puzzola è fuori da "Space Jam 2"
Il personaggio dei Looney Tunes è considerato politicamente scorretto
ITALIA
10 ore
Simona Ventura e il compagno hanno il Covid-19: «Stiamo bene»
La conduttrice e Giovanni Terzi positivi, lui: «Ma io ho una malattia polmonare»
CINA / STATI UNITI
12 ore
In Cina cancellati i riferimenti a "Nomadland"
I commenti della regista durante un'intervista nel 2013 sono forse all'origine della censura
STATI UNITI
14 ore
Nicolas Cage si è sposato per la quinta volta
La sposa si chiama Riko Shibata, e ha 26 anni. I due si sono conosciuti in Giappone un anno fa
CANTONE
16 ore
Il Covid la fa scoprire scrittrice: ecco il suo primo romanzo
Appassionata di viaggi, "bloccata" dal virus. Ecco la storia di Cinzia Cereghetti, autrice di "Ombre dal passato"
REGNO UNITO
18 ore
Le reazioni dopo l'intervista: «Un tradimento assolutamente vergognoso»
I commentatori sono concordi su un punto: per la Royal Family è un gravissimo danno d'immagine.
STATI UNITI
20 ore
Le bordate di Meghan Markle contro la Famiglia Reale
Unica a essere risparmiata, la Regina: «È sempre stata meravigliosa con me»
FOTO
STREAMING
21 ore
Il finale di WandaVision spalanca il nuovo Universo Marvel
La serie di Disney+ si è conclusa venerdì scorso, innescando con il suo finale numerose possibilità per il futuro MCU
STATI UNITI
26.01.2021 - 21:000

Reese Witherspoon attaccata dalla PETA

L'organizzazione non ha gradito la scelta dell'attrice di rivolgersi agli allevamenti di cani

NASHVILLE - Una decina di giorni fa Reese Witherspoon ha pubblicato su Instagram la foto dell'arrivo di un nuovo membro della famiglia: il labrador Major. A novembre l'attrice aveva adottato un altro cucciolo, un bulldog francese di nome Minnie Pearl. 

Tuttavia un dettaglio non è sfuggito alla PETA, l'organizzazione no-profit a sostegno dei diritti degli animali. Entrambi i cani sono infatti stati acquistati presso allevamenti. Un particolare che la PETA non ha apprezzato. «Ogni volta che qualcuno acquista un cucciolo da un negozio di animali o da un allevatore, un cane in un rifugio per animali perde la possibilità di trovare una casa», ha dichiarato Daphna Nachminovitch, vicepresidente senior di Cruelty Investigations della PETA. L'organizzazione chiede infatti alle celebrità di usare la loro influenza dimostrando amore nei confronti dei cani che si trovano nei rifugi, e allo stesso tempo di non alimentare l'industria degli allevamenti o dei negozi, in quanto «contribuiscono ad aumentare il numero di animali, che un giorno potrebbero finire per strada o nei rifugi». Il gruppo si oppone anche «allo specismo, una supremazia umana della visione del mondo». 

PETA ricorda anche che attualmente solo negli Stati Uniti ci sono circa 70 milioni di cani e gatti in attesa di una casa. E tra questi figurano anche numerosi Labrador. 

Per combattere la vendita di cani provenienti dagli allevamenti, la PETA ha deciso di creare dei cartelloni che hanno come oggetto proprio la scelta di Reese Witherspoon, e che verranno esibiti a Nashville, città dell'attrice. Nell'anteprima si vede un cane dietro ad una rete, che recita: "Cara Reese, smetti di comprare i cani. Con amore, Max, il cane del rifugio". 

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da Reese Witherspoon (@reesewitherspoon)


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-09 03:39:42 | 91.208.130.85