Keystone
I BTS (foto d'archivio). Suga è il seconda da sinistra
COREA DEL SUD
08.01.2021 - 15:300
Aggiornamento : 15:46

BTS, Suga ancora fermo al palo: «Non riuscivo neanche ad alzare il braccio»

Il rapper ammette che è dura guardare i propri compagni in sei sul palco: «C'è un vuoto».

SEUL - Non se la sta passando benissimo Suga, uno dei sette componenti dei BTS. Lontano dalle scene da novembre - quando ha subito un intervento per una lussazione a una spalla -, il 27enne è infatti ancora convalescente: «Per una riabilitazione completa ci vogliono mesi», racconta.

«Il dolore è una cosa, ma quando la mia spalla è peggiorata non riuscivo nemmeno ad alzare il braccio», spiega la stella del K-pop alla rivista sudcoreana Weverse Magazine. Tuttavia, assicura: «Credo starò meglio presto, dopo che mi toglieranno il tutore. Si dice che per una riabilitazione completa ci vogliano diversi mesi, ma stiamo lavorando duro per terminarla il prima possibile».

La lontananza dal palco mentre gli altri suoi sei compagni d'avventura promuovono il loro nuovo album "BE", però, gli pesa: «Dopo aver lavorato per così tanto tempo in sette, il palco sembra davvero vuoto», confessa il rapper. «Non tanto perché sono io quello che manca, ma perché manca qualcosa», aggiunge.

Suga - al secolo Min Yoon-gi - si è sottoposto a un intervento chirurgico programmato per correggere le conseguenze di una lussazione alla spalla sinistra subita cinque anni fa. Avrebbe voluto farsi operare a inizio 2021, spiega, ma il timore che un possibile affollamento degli ospedali a causa del Covid-19 potesse portarlo a rimandare ulteriormente l'intervento l'ha spinto a fissarlo per il novembre scorso.  

Keystone
Guarda le 2 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-25 14:59:09 | 91.208.130.85