Keystone
STATI UNITI
31.12.2020 - 16:000

Hanno accusato di molestie sessuali lo stilista Alexander Wang

Parecchie le presunte vittime, quasi tutte anonime. L'associazione che difende i modelli: «È ora che si faccia luce»

NEW YORK - Parte dai social, con una serie di testimonianze perlopiù anonime, l'accusa diretta allo stilista Alexander Wang di essere un predatore sessuale e un molestatore. Sono diversi i post condivisi da una coppia di account Instagram legati al mondo della moda che hanno riportato le storie di presunte vittime.

A metterci la faccia, scrive People, è stato il modello Owen Mooney, che ha raccontato la sua esperienza in un video TikTok: «Era una sera del 2017, in un club molto affollato di New York», racconta in una prima clip in cui però non fa il nome di Wang, «a un certo punto sono rimasto da solo e non ci si poteva muovere da quanta gente c'era, e ho sentito che qualcuno mi stava toccando la gamba su su fino al "pacco"... mi giro per vedere chi è e vedo questo stilista famosissimo. Non ci potevo credere, sono rimasto basito».

Il nome di Wang, è poi saltato fuori rapidamente nei commenti e Mooney non ha potuto che confermare in un secondo video: «Questo commento mi ha proprio sorpreso, perché ci ha beccato in pieno... Se è vero che Alexander Wang è un predatore sessuale, e ha fatto del male a così tanti, è giusto che la gente lo sappia».

Fra le accuse anonime e non verificate, pubblicate da un account molto seguito sulla scena della moda della Grande Mela, ci sono diversi racconti di comportamenti inappropriati e molestie di vario genere. In un caso lo stilista avrebbe anche "corretto" il drink di una persona con dell'Mdma e in un altro avrebbe costretto un modello a una notte con lui. 

A mostrare appoggio alle presunte vittime, anche l'associazione The Model Alliance che si batte per la tutela di modelle e modelli: «È tempo che si faccia luce su queste accuse», scrive su Twitter.

Contattato da People, il marchio di Wang non ha voluto rilasciare commenti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 00:28:06 | 91.208.130.89