Keystone
STATI UNITI
26.12.2020 - 13:030

Beyoncé dona 500'000 dollari in aiuto alle famiglie sfrattate

Il sostegno arriva in risposta alla crisi immobiliare causata dalla pandemia di coronavirus

HOUSTON - Beyoncé donerà in beneficenza 500'000 dollari per aiutare le persone che devono affrontare pignoramenti o sfratti a causa della crisi immobiliare provocata dalla pandemia di coronavirus.

Le persone possono richiedere le sovvenzioni a partire dal 7 gennaio 2021, ha annunciato la cantante sul proprio sito web.

«Beyoncé continua a sostenere e ad aiutare dove ce n'è più bisogno: la fase due del Fondo BeyGOOD aiuterà ora coloro che sono stati colpiti dalla crisi immobiliare» si legge in un comunicato stampa, ripreso dalla CNN.

Si stima che circa 9,2 milioni di americani che hanno perso parte o l'intero reddito durante la pandemia siano in ritardo con l'affitto, secondo un'analisi dei dati del Censimento del Center on Budget and Policy Priorities.

Questo non è il primo sforzo di Beyoncé per aiutare le comunità colpite dalla pandemia: aveva in precedenza, ad esempio, aiutato le piccole imprese di proprietà afroamericana con sovvenzioni fino a 10'000 dollari.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-06 02:24:13 | 91.208.130.87