Immobili
Veicoli

STATI UNITIFilm al cinema e in streaming? Nolan non ci sta

08.12.20 - 14:00
Il cineasta ha criticato duramente la mossa di WarnerMedia, così come i co-finanziatori di "Dune"
KEYSTONE
Film al cinema e in streaming? Nolan non ci sta
Il cineasta ha criticato duramente la mossa di WarnerMedia, così come i co-finanziatori di "Dune"

LOS ANGELES - Christopher Nolan ritiene che la mossa di WarnerMedia - far uscire contemporaneamente al cinema e sulla piattaforma di streaming HBO Max tutti i film previsti per il 2021 - sia un grande errore.

Il regista, tra i pochi a giungere in sala in questo travagliato 2020 con il suo "Tenet", ritiene che la decisione non abbia nessun riscontro economico reale e che, anzi, andrà a minare alle fondamenta il futuro del mercato cinematografico. Il cineasta ha dichiarato all'Hollywood Reporter con toni perentori: «Molti dei più grandi registi e attori contemporanei sono andati a dormire sapendo di poter lavorare con la migliore casa di produzione al mondo e si sono risvegliati invece lavorando per il peggior servizio streaming attualmente in commercio».

Tra i film targati Warner Bros. che andranno su HBO Max per 30 giorni durante la loro permanenza nelle sale troviamo "The Suicide Squad", "Space Jam: A New Legacy", "Tom & Jerry", "Godzilla vs. Kong", "Matrix 4" e altri ancora. «La Warner Bros. aveva una macchina incredibile per fare uscire il lavoro di un regista in tutto il mondo, sia al cinema che a casa, che stanno smantellando in questo stesso momento. Non capiscono neanche cosa stanno perdendo. La loro decisione non ha alcun senso economico e anche l’investitore di Wall Street più casuale saprebbe vedere la differenza tra guasto e malfunzionamento».

Anche Legendary Entertainment non ci sta - Legendary Entertainment, la casa di produzione che ha co-finanziato "Dune" e "Godzilla vs. Kong", minaccia un'azione legale contro la Warner Bros per la decisione di far uscire i suoi film contemporaneamente nelle sale cinematografiche e in streaming. Secondo quanto scrive Variety, nonostante la Legendary Entertainment avesse co-finanziato alcuni film, è stata tenuta all'oscuro sull'accordo tra la Warner Bros e HBO Max. La casa di produzione potrebbe tentare di negoziare con la Warner Bros l'acquisto di alcuni film altrimenti non esclude di passare alle vie legali.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE