Junkfully
ULTIME NOTIZIE People
VIDEO
STREAMING
1 ora
Il «viaggio di distruzione natalizio» di "The Witcher"
Netflix ha dedicato un trailer assurdo alla serie. I lavori per la seconda stagione sono ripartiti pochi giorni fa
FOTO
CANTONE
4 ore
"Cuore di tigre", dieci allievi (e un corto) per cambiare il mondo
È un progetto, presentato in anteprima mondiale a Castellinaria in questi giorni, tutto ticinese
ITALIA
15 ore
Melissa Satta, su Instagram l’allusione a un tradimento del marito?
È un giallo da leggere fra i commenti dei followers, dopo quello che sembrava un semplice post natalizio
ITALIA
17 ore
Proposta a Gregoraci, ora Briatore conferma
L’imprenditore ammette di aver chiesto all’ex-moglie di risposarlo anche se poi lei gli aveva dato picche
REGNO UNITO
19 ore
Lutto a 4 zampe in casa di William & Kate
La coppia ha dovuto dire addio all'amato cocker spaniel di casa, Lupo: «Ci mancherà tanto»
STATI UNITI
21 ore
Harvey Weinstein sotto sorveglianza continua in prigione
Il timore delle autorità carcerarie è che possa togliersi la vita come fece Jeffrey Epstein
ITALIA
23 ore
Jovanotti elogia il personale sanitario: «State facendo la storia!»
La popstar ha fatto una videochiamata all'ospedale San Donato di Arezzo, dove un suo amico è ricoverato
STATI UNITI
1 gior
Hilary Duff è stata «esposta» al coronavirus
L'attrice, incinta del suo terzo figlio, lo ha annunciato su Instagram
VIDEO
MONDO
1 gior
C'è voglia di Natale: Mariah Carey scala posizioni su Spotify
“All I Want For Christmas Is You” è già rientrata nella Top 20 globale, e non siamo ancora a dicembre
CANTONE / ITALIA
1 gior
Cinque nomination per "La leggenda dello stambecco bianco" a Milano
Il film di Markus Otz è in gara a un neonato festival milanese che si terrà (virtualmente) a inizio 2021
STATI UNITI
1 gior
"Black Panther 2" si farà, anche senza Chadwick Boseman
Un ruolo più importante potrebbe essere affidato a Letitia Wright, che interpreta la sorella minore di re T'Challa
STATI UNITI
2 gior
Brad Pitt e l'aiuto alle famiglie bisognose di Los Angeles
L'attore ha dato il suo contributo all'associazione Real Run Foundation, consegnando cibo e pacchi
STATI UNITI
2 gior
Lady Gaga reciterà in "Bullet Train"
Accanto alla star ci sarà anche Brad Pitt
STATI UNITI
2 gior
"The Last of Us", in arrivo anche la serie TV
Alla produzione ci saranno Craig Mazin e Neil Druckmann
CANTONE
26.10.2020 - 06:300
Aggiornamento : 10:31

Junkfully, affamati... sul Tubo

Due ragazzi con 85mila iscritti al loro canale YouTube hanno intrapreso un viaggio tra i locali ticinesi

LOCARNO - In fissa con il cibo, viaggiano da un ristorante all’altro alla ricerca di una novità, una scoperta mozzafiato che li sorprenda.

Sono i Junkfully, due ragazzi che hanno 85mila iscritti al loro canale YouTube e che da qualche anno si sono trasferiti a Locarno.

Francesco e Daniele, conosciuti sul web come Okiro e Doppiaddi, hanno così lanciato la loro rubrica “2 Affamati in Ticino”, durante la quale si lanciano alla ricerca dei posti migliori dove ingozzarsi in Ticino.

Ciao junkfully! Avete lanciato un nuovo format legato al territorio ticinese, di che si tratta?
«La nostra nuova serie “Due affamati in Ticino” è dedicata a quei ristoranti, locali e food truck che sono, a nostro giudizio, i migliori della Svizzera italiana. Di episodio in episodio ci muoveremo, quindi, attraverso hamburger, pizza, sushi, cibo tipico ticinese ecc, portando il pubblico di YouTube alla scoperta del cibo e dei posti più buoni dove mangiare nel Canton Ticino. Il primo episodio, già disponibile online, è stato girato a Locarno e, oggi stesso alle ore 13.00, uscirà sul nostro canale YouTube il secondo episodio, che ci porterà in un locale di Lugano. Anche se abbiamo già girato diversi video in Ticino, questa è la prima serie che realizziamo interamente dedicata al nostro cantone. “Due affamati in Ticino” è un po’ il nostro modo di ringraziare il paese che ci ha accolto».

Come vi siete conosciuti? Andate d’accordo?
«Ci siamo conosciuti quasi 14 anni fa a Roma tramite amici in comune e, sebbene all’inizio non ci prendessimo particolarmente, le nostre passioni in comune (in particolare quella sul cibo), ci hanno fatto avvicinare e diventare grandissimi amici. Riguardo all’andare d’accordo, fortunatamente siamo quasi sempre in sintonia e, quando non accade, si lavora insieme per trovare una soluzione che convinca entrambi».

Ma da quando siete appassionati di junkfood?
«Sin da bambini, più precisamente dal momento in cui abbiamo dato il primo morso al nostro primo hamburger! È stato un colpo di fulmine che ci ha portato ad amare il cibo “trucido”, che si tratti di hamburger, pizza, donuts o altro. Dobbiamo però dire che la nostra passione non è limitata al solo junk food, anzi al contrario, siamo appassionati e affascinati dal cibo e dalla cucina in generale, probabilmente merito del fatto di venire da famiglie in cui si mangia davvero bene, e in cui il cibo ha grande importanza».

Come vi è venuta l'idea di aprire il canale youtube?
«Desideravamo fortemente condividere la nostra passione per il cibo con il prossimo e, nel 2016, abbiamo aperto il primo sito italiano dedicato al fast, street e comfort food, ovvero Junkfully. Sul sito pubblicavamo articoli e recensioni di cibi, snack e panini dei fast food, che si sono poi tramutate in recensioni video. Utilizzando un semplice cellulare, per riprendere e per registrare l’audio, ci siamo quindi buttati in questa avventura su YouTube. I primi video erano veramente grezzi e noi un po' impacciati ma poi, col tempo, ci siamo migliorati moltissimo arrivando ad avere grande credibilità da parte dei professionisti del settore e, soprattutto, dalla nostra fantastica community».

Secondo quali criteri valutate la qualità del cibo che recensite?
«Cerchiamo sempre di essere molto semplici nel giudicare il cibo che proviamo, soprattutto nel modo in cui esponiamo il nostro parere. In realtà, però, prendiamo in considerazione diversi aspetti come, ad esempio, consistenza, sapore, originalità, presentazione e, soprattutto, quanto ti faccia volare dal piacere quando lo mangi».

Qual è la cosa più strana/particolare che avete mai assaggiato?
«Nel corso degli anni ne abbiamo provate diverse: insetti, frattaglie, frutti esotici e molto altro. Diciamo che quando c’è da assaggiare qualcosa non ci tiriamo indietro, a prescindere da quanto strano possa essere!».

Vi siete da poco trasferiti, vi piace Locarno?
«Moltissimo! Siamo arrivati qui per lavoro 3 anni fa e abbiamo trovato un ambiente rilassato e a misura d’uomo, senza contare il paesaggio stupendo che rende il tutto ancora più bello».

Le conseguenze del Covid hanno toccato anche voi? Vi siete dovuti trasformare?
«Purtroppo si! Non appena iniziato il lockdown abbiamo deciso di non pubblicare più video ma fare solo live su YouTube per cercare, nel nostro piccolo, di essere il più vicini possibile a chi ci segue. In seguito a questo cambiamento abbiamo deciso di puntare, su YouTube, più sulla qualità che sulla quantità, concentrandoci sui format di maggior successo, e di proseguire le live dal lunedì al venerdì su Twitch».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-24 11:00:52 | 91.208.130.85