keystone-sda.ch (Taylor Jewell)
Oggi Sean Penn spegne 60 candeline.
STATI UNITI
17.08.2020 - 06:300

Oggi Sean Penn compie 60 anni

Un uomo dalle molte caratteristiche: attore con due Oscar in bacheca, regista rispettato e dalla turbolenta vita privata

LOS ANGELES - Oggi Sean Penn festeggia il suo 60esimo compleanno.

L'attore e regista statunitense lo festeggerà accanto alla moglie (la terza), Leila George D'Onofrio, sposata solamente il 30 luglio scorso. Anche Leila, attrice, fa parte del mondo dello show-business come le due precedenti consorti del divo: la popstar Madonna (una relazione più che turbolenta, durata dal 1985 al 1989) e la collega Robin Wright (dal 1996 al 2010). Senza dimenticare la breve relazione con Scarlett Johansson e quella un po' più lunga con Charlize Theron.

La tempestosa vita sentimentale di Penn non deve distogliere lo sguardo dalla sua carriera professionale, che è di primissimo livello sia come interprete che dietro la macchina da presa. Al suo attivo ci sono cinque nomination come miglior attore agli Oscar e due vittorie, per "Mystic River" (2004) e "Milk" (2009). È apparso in più di sessanta tra film e serie tv: ricordiamo "Fuori di testa", "Carlito's Way", "Dead Man Walking - Condannato a morte", "La sottile linea rossa", "Mi chiamo Sam", "21 grammi", "The Tree of Life", "This Must Be The Place" fino al più recente, "Il professore e il pazzo" nel quale recita accanto a Mel Gibson.

Ha debuttato alla regia nel 1991 con "Lupo solitario", seguito quattro anni dopo da "3 giorni per la verità". La sua terza prova è una versione cinematografica del capolavoro del romanziere svizzero Friedrich Dürrenmatt, "La promessa", con protagonista Jack Nicholson. Dopo (lo splendido) episodio del film corale "11 settembre 2001" realizza quello che è considerato il suo capolavoro: "Into The Wild - Nelle terre selvagge", dal libro di Jon Krakauer. La sua ultima regia è del 2016: "Il tuo ultimo sguardo".

Di Penn è noto anche l'attivismo politico e sociale: attivo sostenitore dei matrimoni tra persone dello stesso sesso, ha manifestato più volte la sua contrarietà alle guerre portate avanti dagli Stati Uniti negli ultimi decenni e ha sostenuto la politica terzomondista del defunto presidente venezuelano Hugo Chavez. L'oggi 60enne sarebbe poi stato determinante nella cattura di Joaquin "El Chapo" Guzmán, leader del cartello del narcotraffico di Sinaloa, in Messico. Accecato dall'ego, "El Chapo" concesse un'intervista a Penn che fu poi pubblicata su Rolling Stone nei giorni del suo clamoroso arresto. L'incontro con la star di Hollywood permise all'esercito messicano di localizzare la posizione del criminale di organizzare il blitz.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-14 09:15:34 | 91.208.130.85