Keystone
Il rapper aveva già avuto problemi il mese scorso con le firme raccolte in New Jersey.
STATI UNITI
11.08.2020 - 17:000

Kanye rischia un'indagine per frode elettorale

Anche l'Illinois dichiara non valide le firme raccolte per l'elezione presidenziale. Era già successo in New Jersey

CHICAGO - Nonostante la ritrovata serenità in famiglia, Kanye West potrebbe ritrovarsi a tu per tu con un nuovo grattacapo, figlio della sua improvvisata corsa alla Casa Bianca.

Il produttore - riferisce TMZ - è stato infatti escluso dal ballottaggio presidenziale nello stato dell'Illinois in quanto oltre la metà delle firme raccolte (1'928 su un totale di 3'128) è risultata non essere valida.

Non è noto al momento quale sia il motivo, ma di fatto Kanye West non raggiunge così la soglia delle 2'500 firme necessarie. Può quindi decidere di ritirarsi o, il 21 agosto prossimo, lo Stato lo rimuoverà d'ufficio dalla lista dei candidati.

C'è però un altro guaio, più serio. West infatti ha avuto lo stesso problema nelle scorse settimane anche nello stato del New Jersey. E questo - ha spiegato l'analista politica April Ryan su Twitter - potrebbe far scattare un'indagine per frode elettorale nei suoi confronti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 15:48:09 | 91.208.130.86