Tipress
+3
CANTONE
06.07.2020 - 14:300
Aggiornamento : 15:01

«Morricone in Piazza grande fu qualcosa di grandioso»

L'ultimo concerto in Ticino del Maestro raccontato da chi lo rese possibile: «Ci invitò a casa sua a Roma»

LOCARNO - L'ultima discesa in Ticino del compianto Ennio Morricone fu senza dubbio un evento memorabile e unico nel suo genere.

Era il 2018 e la location era una locarnese Piazza Grande stipata: «Sul palco c'erano 200 orchestrali, era senza dubbio qualcosa di grandioso», racconta l'organizzatore Gabriele Censi di GcEvents che del Maestro ha un ricordo vivido: «Certo, metteva soggezione... Era comunque un mostro sacro! Malgrado ciò era estremamente professionale e serio, ma riusciva comunque a essere accomodante e disponibile».

Tanto da aprire le porte di casa sua: «Basti sapere che, per il concerto di Locarno, ci ha invitati da lui a Roma... Del concerto poi fu davvero entusiasta», continua Censi, «averlo sul palco - e pure nella mia città, visto che sono locarnese - è stato un grandissimo onore che ricorderò per sempre».

Tipress
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-06 15:14:59 | 91.208.130.86