Keystone
STATI UNITI
01.07.2020 - 20:000

Katy Perry torna a parlare di suicidio

«Mi ha salvata la gratitudine» ha raccontato la cantante, che spera che il suo prossimo album possa aiutare gli altri

LOS ANGELES - Katy Perry in un'intervista rilasciata alla CBC è ritornata a parlare dei pensieri suicidi che l'avevano sfiorata durante la momentanea separazione da Orlando Bloom. «Mi ha salvata la gratitudine, altrimenti mi sarei buttata giù» ha dichiarato. 

«Ero molto depressa, e spero che questo nuovo disco pieno di speranza possa aiutare qualcuno» ha aggiunto. 
La causa? Le (non)conferme provenienti dall'estero dopo il suo penultimo album "Witness": «È stato uno tsunami. Sono riuscita ad attraversarlo grazie ad un lavoro emotivo, spirituale e psicologico che mi ha aiutata a trovare il motivo per cui davo così tanto peso alle conferme esterne». 

Anche l'idea di diventare mamma le ha dato la forza di proseguire. «Per il futuro sono ottimista, non voglio che cresca nell'America di Trump». 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 20:47:25 | 91.208.130.89