SunIce
GRIGIONI
28.02.2020 - 06:000
Aggiornamento : 02.03.2020 - 09:52

Due 20enni hanno organizzato un super festival Edm sulle nevi di St. Moritz

Si chiama SunIce Festival e lo hanno organizzato due giovani grigionesi: «L'idea ci è venuta...in spiaggia»

ST.MORITZ - Una tre giorni a tutta musica Edm, neve e attività. È il SunIce Festival di San Moritz previsto a Salastrains nel comprensorio sciistico di Corviglia dal 13 al 15 marzo.

Diversi i dj internazionali presenti, con nomi di gran peso tipo Lost Frequencies e Charlotte de Witte. A organizzarlo, ed è questo il bello, due giovanissimi grigionesi decisamente intraprendenti: Loris (20 anni) e Quirin (21) che hanno incassato anche l'entusiastico supporto del Comune.

Ma come nasce un festival come questo? «In realtà, in spiaggia», ci racconta Loris, «ero a Barcellona per un soggiorno linguistico e Quirin era venuto a trovarmi. È stato proprio alla Playa Bogatell che ci siamo detti: “La vita notturna in Engadina deve svegliarsi”. St. Moritz è stata la scelta più logica: ha un potenziale incredibile ma ora come ora è decisamente un posto da vacanze sonnecchiose, e noi vogliamo cambiare le cose».

Ok, la neve è bella e tutto, ma questo non rende più complicata l'organizzazione? «Far si che un festival come questo stia in piedi è un po' come fare un puzzle gigantesco, e di quelli da migliaia di pezzi! Ogni piccolo dettaglio è fondamentale per la riuscita del tutto. La più grande sfida è non dimenticarsi davvero nulla».

Al SunIce ci si può arrivare anche con una navetta bus da Bellinzona, ma quali sono le attrazioni più interessanti per chi fosse interessato a venirci? «C'è davvero un sacco da fare, e non solo per quanto riguarda la musica. È un'esperienza da fare a tutto tondo: dalle gite in e-quad, passando per gli sci agli spettacoli artistici. E non dimentichiamoci il paesaggio veramente mozzafiato!».

Ultim'ora

Come comunicato dall'organizzazione sul sito ufficiale nel pomeriggio di venerdì il SunIce Festival è stato rimandato al 2021 a causa dell'emergenza coronavirus. I biglietti acquistati rimarranno validi anche per la prossima edizione: «Più che una sconfitta vogliamo prendere questo anno in più come un'opportunità per offrire un festival ancora migliore», hanno comunicato senza perdersi d'animo gli organizzatori.

SunIce
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 01:54:29 | 91.208.130.85