keystone-sda.ch / STR (BOB PEARSON)
Trump ha criticato "Parasite" e Brad Pitt.
STATI UNITI
21.02.2020 - 10:060

Trump e gli Oscar: deride "Parasite" e Brad Pitt

Il presidente Usa ricorda i problemi avuti per l'accordo sul commercio con la Corea del Sud e contesta la scelta.

Neon, società produttrice del film, replica e dice che Trump critica i sottotitoli perché «non sa leggere».

WASHINGTON - Donald Trump, impegnato in un comizio elettorale in Nevada, s'improvvisa esperto di cinema e critica duramente il dominatore degli Oscar di quest'anno.

«Quanto sono stati cattivi gli Academy Award quest'anno? E il vincitore è stato, un film della Corea del Sud. «Di che diavolo si sta parlando? Abbiamo avuto abbastanza problemi con la Corea del Sud, sul commercio, e per di più gli danno il miglior film dell'anno. Ciò è bene?».

Trump ha poi snocciolato un paio dei suoi titoli preferiti: «Potremmo riavere "Via col vento", per favore? "Viale del tramonto". Così tanti film belli».

«Pensavo che fosse il miglior film straniero, giusto? No. Non è mai successo» ha aggiunto Trump, che ha rincarato la dose dandogli del «saputello» - probabilmente ricordandosi delle critiche pubbliche che il divo gli ha mosso sul palco degli Oscar.

La replica - Neon, la società distributrice del film diretto da Bong Joon-ho, ha replicato a tono alle affermazioni di Trump che ha criticato che un film sottotitolato abbia vinto la statuetta per il Miglior film. «Comprensibile, non sa leggere» è il tagliente tweet.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 01:49:44 | 91.208.130.86