Keystone (archivio)
ITALIA
13.12.2019 - 09:370

Lapo Elkann dà in beneficenza il suo guardaroba

I soldi delle vendite supporteranno un progetto della Fondazione LAPS: «I profitti serviranno a prevenire le dipendenze "tecnologiche" e al recupero dei minori che già soffrono di questo disturbo»

di Redazione
ats ans

ROMA - Lapo Elkann ha deciso di vendere alcuni pezzi iconici del suo guardaroba per supportare la Fondazione LAPS - Libera accademia progetti sperimentali- da lui stesso fondata, e in particolare un progetto sperimentale creato per trattare le dipendenze da internet, smartphone, videogame e social network.

Vestiaire Collective, sito web leader nella rivendita globale di articoli pre-loved di lusso, si occuperà della vendita degli articoli selezionati da Lapo, che spiega: «Ho deciso che tutti profitti di questa vendita vadano alla mia Fondazione che sostiene un progetto che ha la doppia finalità di prevenire le dipendenze da internet, smartphone, videogame e social network e di "recupero" dei minori che soffrono di questo disturbo. Un uso problematico e compulsivo della tecnologia , infatti, può rovinare la vita di una persona ed è giusto impegnarsi per migliorare il mondo in cui viviamo». Lapo ha selezionato un mix di articoli che spaziano dall'abbigliamento sartoriale a pezzi street-style.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 21:37:07 | 91.208.130.89