Bang ShowBiz
ITALIA
16.11.2019 - 12:010

Lo sfogo di Stefano Accorsi sul set a Venezia: «Non sono uno sciacallo»

L'attore è stato accusato da qualcuno di aver fatto "sciacallaggio" condividendo in rete alcune immagini della terribile situazione che sta vivendo la Serenissima

di Redazione
Bang ShowBiz

VENEZIA - Stefano Accorsi, che in questi giorni è impegnato con le riprese di un film a Venezia, si è lasciato andare a un lungo sfogo social. L'attore ha infatti documentato tramite Instagram la tragica situazione che sta attraversando la città nelle ultime ore a causa del maltempo. Accorsi dopo aver condiviso delle immagini su Instagram è stato però accusato da alcuni hater di "sciacallaggio". «Piazza San Marco non è stata chiusa per le riprese del film ma per l'acqua alta. Stiamo girando a Venezia dal 4 novembre e continueremo fino al 12 dicembre. Non stiamo facendo nessuno sciacallaggio, semplicemente non potevamo immaginare una situazione simile», ha fatto sapere il 48enne bolognese.

Stefano ha poi raccontato di non aver mai vissuto una situazione così difficile e angosciante in vita sua, ma che il lavoro non si può fermare. «Come ho già scritto essere qui in questi giorni è stato impressionante e angosciante», ha aggiunto. «Stiamo semplicemente portando a termine un lavoro che era già previsto, cerchiamo di fare come tutti qui: andare avanti. Cosa dovremmo fare? Smettere di girare? E i negozianti cosa dovrebbero fare? Non aprire più i loro negozi? Ognuno qui sta lottando per fare il proprio lavoro», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 15:28:25 | 91.208.130.89