BANG SHOWBIZ
Raffaella Fico non vuole che la figlia cresca in un mondo di «ignoranti».
ITALIA
12.11.2019 - 12:000

Raffaella Fico: «Non mi rassegno al razzismo»

La showgirl non ci sta a lasciar crescere la figlia in un mondo di «ignoranti»

NAPOLI - Raffaella Fico è tornata a parlare delle offese razziste ricevute dall'ex compagno Mario Balotelli qualche giorno fa durante una partita giocata a Verona. La showgirl ha spiegato che è stato molto difficile far capire alla figlia Pia, avuta proprio insieme al calciatore sei anni fa, il motivo per cui il padre è stato oggetto di insulti. «Mia figlia non conosce cosa vuol dire 'razzista', le trasmettiamo dei valori, il razzismo non esiste: è una forma d'ignoranza e bisogna combatterlo. Non avviene solo nel calcio ma purtroppo anche in altri ambienti», ha affermato Raffaella durante un'intervista rilasciata a "Storie Italiane", programma condotto da Eleonora Daniele su Raiuno.

La 31enne partenopea ha quindi fatto sapere di non avere intenzione di rassegnarsi e di voler fare il possibile affinché le cose cambino. «Io non ci sto a farle vivere la rassegnazione di andare in giro con queste persone che insultano, non ci sto. Sono esseri inferiori da allontanare e da non prendere in considerazione», ha aggiunto. E a chi le ha fatto notare che a volte il comportamento tenuto in campo dallo stesso Mario è stato sopra le righe e di cattivo esempio, hai fine risposto: «Le reazioni in quei momenti non le puoi gestire».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 18:50:20 | 91.208.130.89