ARCHIVIO KEYSTONE
Robyn Crawford ha parlato del profondo legame che la univa a Whitney Houston.
STATI UNITI
07.11.2019 - 19:000

«Whitney sa che l'ho amata e so che ha amato me»

Robyn Crawford, confidente e migliore amica di Whitney Houston, ha raccontato in un libro il profondo legame che l'univa alla cantante

LOS ANGELES - La confidente di Whitney Houston, Robyn Crawford, ha rivelato nelle pagine del suo libro di memorie “A Song For You: My Life with Whitney Houston” che il rapporto che le ha legate per tre decenni era qualcosa di più che una semplice amicizia.

People ha pubblicato alcuni estratti del volume scritto dalla 58enne: «Sono arrivata al punto in cui ho sentito il bisogno di difendere la nostra amicizia». Le due si sono conosciute nel 1980, quando Crawford aveva 19 anni e la futura regina del pop ne aveva 17. Il loro rapporto sfociò in una relazione anche fisica, che fu interrotta non appena Houston firmò il suo primo contratto con un'etichetta discografica. «Mi disse che non dovevamo avere più rapporti perché questo rendeva il nostro viaggio più difficile. Aggiunse che se le persone lo avessero scoperto, lo avrebbero usato contro di noi. Era così negli anni ’80.  Whitney inoltre mi disse che la madre, la cantante gospel Cissy Houston, le aveva detto che non era naturale che due donne fossero così vicine. E noi lo eravamo».

«Volevamo stare insieme, e questo significava tanto per noi» ha aggiunto. «Ci siamo ripromesse di starci accanto. Whitney sa che l'ho amata e so che ha amato me». 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 00:14:15 | 91.208.130.86