ITALIA
12.09.2019 - 19:000

DrefGold si difende: «Non ho bisogno di spacciare»

Il trapper ha preso parte alla prima udienza del processo seguito all'arresto di agosto

MILANO - È iniziato oggi il processo a carico del trapper milanese DrefGold, arrestato il 23 agosto. La polizia, nel corso della perquisizione del suo appartamento, aveva trovato oltre un etto di marijuana e hashish e 12mila euro in contanti.

I media italiani riferiscono che il legale del 22enne, ha depositato i redditi del giovane, per dimostrare che non aveva nessun bisogno di spacciare droga. La procura invece ha chiesto di ascoltare i poliziotti che hanno effettuato l'arresto. Drefgold era in aula oggi. La prossima udienza si terrà a novembre.

Dopo l'arresto DrefGold aveva dichiarato: «Sono un consumatore conclamato di cannabis in quantità massicce. Non spaccio, quella era la mia scorta personale per l’estate».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 07:25:48 | 91.208.130.86