KEYSTONE
Gwyneth Paltrow è stata determinante per far scoppiare il caso Weinstein.
ULTIME NOTIZIE People
CANTONE
1 ora
Si scopre giallista a 50 anni. E non si ferma più
REGNO UNITO
1 ora
Cristiano Ronaldo: «Se sposerò Georgina? Questo è sicuro»
ITALIA
10 ore
Kasia Smutiniak si è sposata a sorpresa con Domenico Procacci
STATI UNITI
13 ore
Lindsay Lohan ha tampinato Liam Hemsworth sui social
STATI UNITI
13 ore
Aaron Carter, schizofrenico e bipolare: «Non ho niente da nascondere»
STATI UNITI
15 ore
«Se ho un desiderio? Vorrei che tutti gli hater sparissero»
STATI UNITI
15 ore
Demi Lovato ha dichiarato guerra ai fotoritocchini su Instagram
REGNO UNITO
17 ore
Rod Stewart: «Ho avuto un cancro alla prostata»
ITALIA
18 ore
Furto alla Rinascente: Marco Carta chiede il rito abbreviato
STATI UNITI
20 ore
Angelina Jolie mette in pausa la sua carriera da regista
STATI UNITI
1 gior
Per il debutto su Playboy, Kylie Jenner non si è proprio risparmiata
ITALIA
1 gior
Anche Eleonora Daniele alla fine ha detto: «Sì, lo voglio»
STATI UNITI
1 gior
Sì, nella nuova "Suicide Squad" la Harley Quinn di Margot Robbie ci sarà
REGNO UNITO
1 gior
A quanto pare Liam Gallagher è ossessionato dall'igiene orale
STATI UNITI
1 gior
Per i programmi televisivi degli Emmy premi dal sapor d'arcobaleno
STATI UNITI
11.09.2019 - 12:000

Il ruolo di Gwyneth Paltrow nel crollo dell'impero di Weinstein

L'attrice è stata determinante per sostenere l'inchiesta del New York Times e per convincere altre colleghe a testimoniare

LOS ANGELES - Gwyneth Paltrow è una figura chiave dell'inchiesta del New York Times che ha portato alla luce le accuse di molestie sessuali nei confronti di Harvey Weinstein. Uno scandalo che si è ingigantito a dismisura e ha portato al crollo dell'impero dell'ex produttore cinematografico.

Lo si legge in un nuovo libro di Jodi Kantor e Megan Twohey, le reporter del quotidiano newyorchese che hanno pubblicato il celebre reportage del 5 ottobre 2017. In "She Said: Breaking the Sexual Harassment Story That Helped Ignite a Movement" si legge che la premio Oscar era «spaventata di uscire allo scoperto ma poi è diventata una fonte cruciale, condividendo il suo resoconto di molestie e cercando di convincere altre colleghe a parlare».

Il Guardian rende conto di un'intervista televisiva delle due giornaliste, che hanno spiegato come «Gwyneth sia stata una delle prime persone a prendere il telefono e a essere determinata ad aiutare le indagini anche quando Harvey Weinstein si è presentato a un party a casa sua e lei è stata quasi costretta a nascondersi in bagno» mentre parlava con le croniste.

Com'è noto Paltrow afferma di essere stata molestata dal produttore quando era molto giovane. Il suo compagno dell'epoca, Brad Pitt, affrontò Weinstein e l'attrice pensò che ciò avrebbe portato al suo licenziamento.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-17 07:45:42 | 91.208.130.85