Keystone
ITALIA
05.07.2019 - 14:530

Giorgia e la fobia di volare: «Mi è costata cara»

La cantante ha rivelato che la sua paura le è costata cara visto che l'ha costretta a rinunciare a molte occasioni professionali

La cantante Giorgia ha rivelato di aver paura di volare e di aver perso molte occasioni professionali a causa di questa sua fobia. «Non vado fiera di questa mia paura di prendere l'aereo. Si tratta di una mia paura, una macchia sull'essere la donna senza paura che vorrei essere, e invece... Ma ho lottato per sconfiggere questa paura, e a un certo punto l'ho anche vinta», ha raccontato l'artista durante un'intervista rilasciata al settimanale "Grazia".

«Ho alternato fasi di vita in cui vivevo su un aeroplano anche cinque giorni su sette e altre in cui, tipo ora, al solo pensiero di starci mi sudano le mani, mi si chiude lo stomaco e si riaffaccia il panico», ha aggiunto.
La 48enne ha poi spiegato di voler superare tutte le sue fobie, tra cui c'è anche quella del mare aperto, per cercare di dare il buon esempio al figlio Samuel, nato nove anni fa dalla relazione con il compagno Emanuel. «Io devo a mio figlio la libertà e l'autonomia, lui deve amare l'aereo, deve volare. L'anno scorso abbiamo fatto una gita in barca con il mare leggermente mosso: io e suo padre eravamo terrorizzati, mentre lui voleva fare il bagno», ha continuato.

«Dunque ora voleremo insieme e il panico dovrò camuffarlo, tanto lui lo sentirà, ma in fondo non è la paura di volare ma la paura di cadere a dover essere curata. E io credo che il contrario di paura non sia coraggio, ma fede. In sé, nell'altro e nell'oltre. Soprattutto l'oltre: quello a cui mi rivolgerò stando così in alto», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-18 16:25:05 | 91.208.130.85