Keystone
«Dovrò sedermi con David e Dan per esporre le mie lamentele».
REGNO UNITO
18.06.2019 - 06:010
Aggiornamento : 10:03

Lena Headey: «Cersei meritava una morte migliore»

L'attrice britannica non ha apprezzato per nulla il modo in cui il suo personaggio de “Il trono di spade” è stato fatto uscire dalla serie

LONDRA - Lena Headey non ha apprezzato per nulla il modo in cui il suo personaggio de “Il trono di spade” è stato fatto uscire dalla serie.

«Come spettatrice ho investito molto sulla serie e, come tutti, ho i miei personaggi preferiti» ha dichiarato la 45enne al Guardian. «E, ovviamente, ho anche alcune lamentele. Ma non mi sono ancora seduta a bere con David e Dan per esporle». Si tratta di David Benioff e Dan Weiss, ovvero gli sceneggiatori della popolare serie tv che hanno rielaborato il materiale tratto dai libri di George RR Martin.

Che avrebbe voluto dire loro l'attrice? «Avrei detto che volevo una morte migliore». Per chi non lo sapesse, Cersei Lannister, la regina cattiva di Westeros, è perita nel penultimo episodio della serie, insieme al fratello-amante Jaime (interpretato da Nikolaj Coster-Waldau). Non aggiungiamo di più per non fare ulteriori spoiler a chi non ha visto la puntata, ma effettivamente si è trattato di un'uscita di scena un po' deludente per un personaggio di tale calibro.

Headey è dello stesso parere: «Ovviamente ciascuno di noi ha sognato la sua morte. La serie sarebbe potuta andare in qualsiasi direzione. Onestamente mi sono sentita un po' dispiaciuta ma penso anche che era impossibile potesse piacere a tutti. Non importa quello che hanno fatto poi nella realtà, le critiche sarebbero arrivate in ogni caso».

Headey ha aggiunto di essere ancora in contatto con i colleghi e amici de “Il trono di spade”. «Siamo tutti in un gigantesco gruppo WhatsApp che s'ingrossa ogni giorno che passa. È divertente». Ora sta per tornare nei cinema britannici con “The Flood”: un progetto a basso costo, girato tre anni fa, che ha faticato a uscire nelle sale e che vuole aprire un dibattito sui migranti. Il suo problematico personaggio valuta le richieste d'asilo in un centro per rifugiati inglese. A interessare Headey è stata la differenza abissale tra questo ruolo e quello di Cersei.

Commenti
 
RemusRogue 5 mesi fa su tio
Non vogliamo fare spoiler... però sappiate che è morta :D ahahahaha ma dai cos`é una presa in giro...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 05:55:54 | 91.208.130.85