Keystone
REGNO UNITO
12.06.2019 - 11:000
Aggiornamento : 17:12

Rubate registrazioni inedite dei Radiohead, sorprendente la mossa della band

Degli hacker hanno sottratto al gruppo ben 18 ore di materiale legato alle sessioni dell’album Ok Computer (1997), chiedendo 150mila dollari di riscatto. Ma Yorke & Co. non si sono lasciati intimidire

LONDRA - Se non avessero pagato quella cifra (e non lo hanno fatto, anzi), le registrazioni sarebbero finite in rete. Ma il chitarrista del gruppo, Jonny Greenwood, ieri ha pubblicato un post che ha accontentato tutti i fan e, inevitabilmente, un po’ meno gli hacker, comunicando che quel materiale è ora in vendita sulla piattaforma Bandcamp al prezzo di 18 sterline. Anche se non lo sarà per molto tempo: ovvero per soli 18 giorni (a partire da ieri).

I Radiohead, in ogni caso, secondo quanto ha scritto Greenwood, «non avrebbero mai pubblicato» quelle registrazioni. Le stesse sarebbero, sempre stando al chitarrista, «vagamente interessanti». Ma non è così: i veri fan impazziscono per della roba del genere…

Il ricavato della vendita su Bandcamp sarà interamente devoluto al movimento ambientalista Extinction Rebellion.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-18 07:33:41 | 91.208.130.85