KEYSTONE/AP (Chris Pizzello)
Durante la finale interpreterà due canzoni.
ISRAELE
14.05.2019 - 11:320
Aggiornamento : 11:55

Eurovision: Madonna è in arrivo, ma la sua esibizione è in forse

La cantante giungerà in Israele stasera, ma manca il contratto. L'UER: «Se non viene firmato non sarà sul palco»

TEL AVIV  - La pop star Madonna arriverà stasera a Tel Aviv per partecipare sabato prossimo alla finale dell'Eurovision Song Contest, dove dovrebbe interpretare due canzoni: una tratta dall'album 'Madame X' in uscita a giugno, l'altra Like A Prayer.

Come riporta la BBC, tuttavia, l'Unione europea di radiodiffusione (UER) non è ancora in grado di confermare che la star americana sarà effettivamente sul palco. Lunedì sera, il supervisore esecutivo dell'organizzazione, Jon Ola Sand, ha precisato infatti che l'UER «non ha mai confermato» la presenza di Madonna e che lo staff dell'artista, almeno fino a lunedì sera, non aveva ancora firmato il contratto per l'esibizione.

«Ora ci troviamo in una situazione un po' strana», ha spiegato Sand. «Abbiamo un artista che vorrebbe partecipare all'Eurovision Song Contest e che noi accoglieremmo volentieri sul palco, ma, perché avvenga, abbiamo bisogno di definire la cornice (contrattuale, ndr)», ha aggiunto. 

Le trattative con i manager di Madonna proseguono: «Stiamo negoziando in questo momento e siamo nella fase finale», ha fatto sapere Sand. «Ma se non c'è un contratto firmato entro questa settimana, lei non sarà sul palco», ha annunciato.    

L'arrivo dell'artista è stato preceduto ieri sera dall'atterraggio in Israele dell'aereo con tutte le attrezzature necessarie all'esibizione della cantante. Madonna - secondo i media che citano l'impresario della cantante Daniel Ben Naim - arriverà con l'aereo del magnate israeliano di origine canadese Sylvan Adams, grande sponsor della sua partecipazione all'Eurofestival.

Adams - che, quale appassionato di biciclette, è stato l'artefice dello svolgimento dell'ultimo Giro d'Italia in Israele - ha contribuito in maniera determinante alla presenza della cantante americana, peraltro molto legata a Israele dove si è già esibita nel 2009 e nel 2012. Non è escluso che nella sua permanenza in Israele, Madonna - che segue la 'Kabbalah', la mistica ebraica - possa vedere il premier Benyamin Netanyahu e sua moglie Sarah.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-18 04:15:40 | 91.208.130.87