FOTO DAVIDE GIORDANO/TIO.CH/20 MINUTI
Leo Leoni, classe 1966.
ULTIME NOTIZIE People
VIDEO
CANTONE
4 min
Sebalter, nuovo guru del fitness?
Ecco il video (fortemente autoironico) di "Corrono i baci corrono", singolo estratto da "Gente Simpatica"
VIDEO
CANTONE
3 ore
La serie web noir che... si finanzia dal basso
È "Liscio on the Rocks", che sarà diretta da Marco Capodieci e avrà in Alessandro Collovà l'interprete principale
ITALIA
13 ore
Tommaso Paradiso: «Mio padre mi ha abbandonato da piccolo»
L’ex leader dei TheGiornalisti racconta le difficoltà della sua infanzia
STATI UNITI
15 ore
«Non ho mai sentito la necessità di fare coming out»
Cara Delevingne si definisce «piuttosto pansessuale» e ha raccontato a Variety la paura di dirlo alla sua famiglia
ITALIA
17 ore
«Belen e Stefano in crisi da gennaio»
Il retroscena del settimanale Oggi sulla coppia 
VIDEO
STATI UNITI
19 ore
Dwayne Johnson parla a Trump: «Dove sei?»
La star di Hollywood ha reso pubbliche le sue riflessioni sulla questione George Floyd
REGNO UNITO
21 ore
Carlo parla del Covid-19: «Sono stato fortunato»
Il principe si dice «determinato a trovare una soluzione per evitare che altre persone siano colpite»
CANTONE
22 ore
Quel vecchio di 90 anni conquista l'Europa
Il romanzo "La pozza del Felice" del ticinese Fabio Andina sta spopolando in tedesco. Presto sarà anche in francese.
VIDEO
CANTONE
1 gior
Kety Fusco, ecco il videoclip di "Awry"
È la Sans Film a curare la regia del brano estratto da "Dazed"
SPAGNA
1 gior
La sesta stagione di Black Mirror? «È in diretta ora, ovunque»
Un'originale campagna marketing dedicata allo show di Netflix ha attirato l'attenzione dei passanti a Madrid
STATI UNITI
1 gior
Si è scoperto come è morto l'attore di “Twilght” Gregory Tyree Boyce
Il 30enne era stato trovato privo di vita assieme alla fidanzata a Las Vegas
FRANCIA
1 gior
Niente festival, ma Cannes presenta lo stesso i suoi film
Una selezione di 56 pellicole verrà comunque marchiata con la celebre Palma, simbolo della manifestazione.
ITALIA
1 gior
Belen “scappa” a Bergamo, Stefano sceglie il silenzio
L’argentina avrebbe lasciato Milano per rifugiarsi da sola in un resort
STREAMING
MONDO
1 gior
56 canzoni per rendere omaggio a Black Lives Matter
Spotify ha raccolto brani di star di ieri e oggi: da James Brown a Kendrick Lamar, da Childish Gambino a Nina Simone
ITALIA
1 gior
Michelle Hunziker, gaffe tricolore su Instagram
La conduttrice voleva omaggiare l’Italia, ma per via della camera selfie i colori sono usciti... al contrario!
CANTONE
26.10.2018 - 06:010

Gotthard: con Leo dentro il rock'n'roll di “Bye Bye Caroline”

In attesa di ascoltare “Defrosted 2”, album dal vivo (unplugged) in uscita - in doppio cd e quadruplo vinile - il prossimo 7 dicembre, abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Leo Leoni

LUGANO - Leo è una rockstar, eppure non lo dà a vedere. Semplice, genuino, cortese, spontaneo: «un vero gentleman», come lui stesso, del resto, ha definito il collega e amico Francis Rossi, co-fondatore e mente degli Status Quo, con cui, in compagnia di Nic Maeder, la voce dei Gotthard, ha messo a punto uno dei due inediti (nonché singoli) - registrati in studio - che completano l'imminente produzione discografica dei Gotthard.

Parliamo di “Bye Bye Caroline”, in rete (con tanto di video) dallo scorso 5 ottobre.

Leo, raccontami del primo incontro con Francis Rossi…

«Risale a tanti anni fa, quando ci ritrovammo a condividere per la prima volta il palco con gli Status Quo, in occasione di alcuni concerti in Germania. All’epoca c’era ancora Steve. Dopodiché, nel corso degli anni, ci siamo rivisti nel backstage di vari festival… Ma il tempo, in quelle situazioni, non gioca sempre a tuo favore… L’incontro decisivo per la realizzazione di “Bye Bye Caroline” è avvenuto la scorsa primavera, nell’ambito del tour “Rock Meets Classic”: io, Nic, Francis, così come Michael Sadler dei Saga e altri eravamo della partita…».

E il tempo, in questo caso, ha giocato dalla vostra parte…

«Beh, sì… Avevamo i camerini l’uno accanto all’altro e, inevitabilmente, nei corridoi ci si incontrava spessissimo… Un giorno, poi, gli ho proposto di fare un pezzo insieme…».

E lui?

«Inizialmente, era un po’ scettico, ma il giorno successivo si è presentato con una chitarra acustica e mi ha detto, accennandomi il giro: “Che ne pensi?”. “Bye Bye Caroline” è nata così».


FOTO DAVIDE GIORDANO/TIO.CH/20 MINUTI

Alla base del pezzo c’è “Caroline” degli Status Quo, storico brano datato 1973. Per quale motivo l’ispirazione nasce proprio da quella hit?

«In realtà solo in un secondo tempo, durante lo sviluppo della canzone, “Caroline” ha giocato un ruolo importante. Perché? Come tutti i chitarristi della mia generazione, oltre a “Smoke On The Water” dei Deep Purple, nei miei ascolti da ragazzino, c'erano ovviamente anche gli Status Quo. E poi, “Caroline” è un pezzo che, tra una jam e l'altra nel nostro locale prove, abbiamo suonato molto spesso...».

A Francis l'accostamento tra le due canzoni è piaciuto immediatamente?

«No, devo dire di no... Per qualche motivo, inizialmente, era dell’opinione che potessero nascere storie...».

Come sei riuscito a convincerlo?

«Raccontandogli di “Johnny B. Goode” e di “Bye Bye Johnny”: brani di Chuck Berry entrambi ripresi, tra l'altro, anche dagli Status Quo...».


FOTO DAVIDE GIORDANO/TIO.CH/20 MINUTI

Ti ha detto chi era (o chi è) Caroline?

«Sì... Una fan...».

Raccontami le registrazioni...

«Sono state effettuate in parte qui e in parte a Londra, nel suo home studio...».

Quindi Francis si è fermato per un po’ in Ticino?

«No, abbiamo registrato a distanza... Grazie a internet siamo stati comunque costantemente in contatto...».

Ma tu e Nic siete stati a Londra, però... Giusto?

«Sì, a finire le voci e altre cose…».

Da quelle parti avete girato anche il video…

«Sì, certo... La Telecaster (verde) che utilizzo nel clip, tra l’altro, è quella “storica” di Francis...».

Veniamo a “Defrosted 2”: raccoglie registrazioni di più concerti oppure si tratta di un'unico live?

«Abbiamo registrato tutte le tappe del tour ma alla fine abbiamo scelto una sola data, quella di Brema (20 marzo 2018), a cui, in seconda battuta, tramite overdub, abbiamo aggregato archi e altri ingredienti… Come avevamo fatto anche con “D Frosted” (BMG, 1997), del resto...».

All’interno dell’album, oltre a “Bye Bye Caroline”, figurerà un altro inedito, “What I Wouldn’t Give”... Che vuoi dirmi al riguardo?

«Si tratta di una ballad. E sarà il secondo singolo estratto dal disco: l’uscita è prevista a inizio novembre. Per entrambi gli inediti, in ogni caso, pubblicheremo due versioni di ognuno, una acustica e una elettrica…».

Info: gotthard.com

 

 

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 09:34:13 | 91.208.130.87