Keystone
STATI UNITI
08.09.2018 - 13:040

Robin Wright: «Kevin Spacey ha diritto a una seconda possibilità»

L'attore 58enne sta affrontando diverse accuse di molestie sessuali

LOS ANGELES - L'ex co-star di Kevin Spacey nella serie tv 'House of Cards' Robin Wright pensa che all'attore dovrebbe essere data una seconda chance dopo lo scandalo relativo ad alcune molestie sessuali scoppiato lo scorso anno.

L'attore 58enne sta affrontando diverse accuse di molestie sessuali, inclusa quella del collega Anthony Rapp, che sostiene di aver ricevuto avances non desiderate quando aveva solo 14 anni, ed è stato allontanato dal set del noto telefilm, di cui si sta registrando la stagione finale.

Ora la Wright sostiene che tutti gli esseri umani, compreso Spacey, avrebbero diritto ad una seconda chance se dimostrano di aver imparato dalle azioni sbagliate fatte in passato.

Quando le è stato chiesto se secondo lei a Kevin bisognerebbe offrire ancora ruoli per film e serie tv, Robin ha risposto: «Non saprei come commentare questa cosa, io ritengo che ogni essere umano ha la capacità di migliorare e cambiare. In questo senso le seconde possibilità, o come le si vuole chiamare, hanno un senso. Ci credo. Si chiama crescita».

Robin ha anche rivelato che dopo le accuse rivolte a Kevin Spacey lo show 'House of Cards' era stato quasi cancellato. Parlando con il magazine 'Edit' ha spiegato: «Ci siamo arrivati molto vicini (alla chiusura, ndr). A causa del clima di quel periodo (erano appena iniziate le indagini anche su Harvey Weinstein, ndr). L'aria era pesante. Le persone dicevano, 'Dobbiamo chiudere tutto altrimenti sembrerà che stiamo glorificando questa situazione che è invece sporca'», ha raccontato. 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 03:38:10 | 91.208.130.86