ITALIA/STATI UNITI
20.08.2018 - 08:470

Accusata di violenza sessuale, Asia Argento paga il silenzio

Secondo il Nytimes, si sarebbe accordata per versare 380mila dollari all'attore e musicista Jimmy Bennett. I fatti risalirebbero al 2013

NEW YORK - Finora era stata un'accusatrice, fra le prime a denunciare le violenze sessuali subite dagli uomini in cambio di una promessa di carriera. Adesso sul banco degli imputati c'è lei: Asia Argento, che si sarebbe accordata per pagare il silenzio di Jimmy Bennett, il giovane attore e musicista che sostiene di essere stato aggredito dall'attrice italiana in una camera d'albergo in California, quando ancora aveva 17 anni.

A svelarlo il New York Times, secondo cui Asia Argento gli ha offerto 380mila dollari. La vicenda risalirebbe a 5 anni fa, stesso anno cui risale un selfie tra i due a letto. Il primo versamento, 200mila dollari, sarebbe stato fatto ad aprile. 
 

Commenti
 
samarcanda 1 anno fa su tio
Non è simpatica e nemmeno una brava attrice. Con quei suoi atteggiamenti superati di ragazza "ribelle" e "anticonformista" (a che cosa???) fa quasi pena.
volabas 1 anno fa su tio
la maria goretti di bigoi
F/A-18 1 anno fa su tio
Che imbarazz.......! Imbarazz per lui è tremendo imbarazz per lei......ah ahahah!
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-27 22:07:49 | 91.208.130.87