Keystone / AP
ITALIA
11.07.2018 - 11:000
Aggiornamento 20:43

L'uomo che ha investito Clooney: «Non ci ho visto niente, avevo il sole sugli occhi»

Parla uno dei protagonisti dell'incidente avvenuto ieri mattina in Sardegna

OLBIA - Restare coinvolti in un incidente stradale è sempre un'esperienza emotivamente forte, ma lo è ancora di più se rischi di passare alla storia come "l'uomo che investì George Clooney".

Il Corriere della Sera ha intervistato Antonello Viglino, il conducente dell'auto contro la quale è finito lo scooter del divo americano, in Sardegna per le riprese della serie "Catch 22". Nel video pubblicato sulla versione online del quotidiano italiano si vede l'incidente: la vettura che supera di poco la linea per svoltare e Clooney che la centra in pieno, volando in aria e cadendo pesantemente a terra. A giudicare dalle immagini l'attore e regista può dirsi fortunato ad aver riportato solo lievi traumi a bacino, braccio e ginocchio.

«Non ci ho visto niente avevo il sole sugli occhi, stavo per girare, ho superato di poco la linea...» ha dichiarato Viglino, visibilmente disperato. «Sono sconvolto. Non me la sento di andare a lavorare». Viglino, attivo come termoidraulico, ha fatto sapere al suo datore di lavoro che avrebbe voluto andare a trovare Clooney in ospedale, ma che nel frattempo il divo era già stato dimesso. «Lo cercherò ancora e se vorrà ricevermi...».

Potrebbe interessarti anche
Tags
clooney
visto niente
viglino
incidente
sole
occhi
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-21 00:58:28 | 91.208.130.86