STATI UNITI
03.04.2018 - 18:320

Lindsay Lohan ha perso la sua partita contro "GTA V"

L'attrice sostiene che il personaggio del videogioco sia ispirato alla sua persona. Si sono pronunciati i giudici

NEW YORK - “Game over" per Lindsay Lohan. I giudici di New York hanno finalmente messo fine al suo contenzioso con la Rockstar Games, editore di "Grand Theft Auto V" (GTA V).

All'unanimità, i magistrati hanno stabilito che Lacey Jonas, personaggio del videogioco, non ha una particolare somiglianza con l'attrice. «Queste realizzazioni artistiche sono delle rappresentazioni indistinte e caricaturali dello stile, dell’aspetto e della personalità di una giovane donna moderna che va in spiaggia... che non è riconducibile alla denunciante», hanno motivato i giudici.

Il caso risale alla fine del 2013, quando Lindsay Lohan aveva presentato un'azione per violazione della sua sfera privata. L’attrice sosteneva che il personaggio di "GTA V" ha una voce simile alla sua e indossa abiti che assomigliano alla sua linea di abbigliamento.

Con oltre 275 milioni di copie vendute dal suo lancio cinque anni fa, il gioco "GTA V" continua a eccellere grazie alla pubblicazione periodica di nuovi contenuti. Questo non è il caso di Lindsay Lohan, la cui carriera sta andando verso il tramonto.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 03:18:21 | 91.208.130.85