In scena il 7 e l'8 aprile al Teatro del Gatto di Ascona.
CANTONE
23.03.2018 - 06:010

Caléa sul palcoscenico nel nome di Elvis & Co.

Al Teatro del Gatto di Ascona il 7 e l’8 aprile, “The Rock'n'Roll Show", ossia l'anteprima del musical “All Shook Up”, che sarà portato in scena in maggio dalla giovane compagnia locarnese Caléa

LOCARNO - Un musical - scritto da Joe DiPietro e presentato per la prima volta a Broadway nel 2005 con la regia di Christopher Ashley - che ci porta indietro nel tempo, più precisamente nella seconda metà dei Fifties, quando Elvis & Co. regalarono al mondo il rock’n’roll.

La produzione - che prende spunto anche da “La dodicesima notte” (1602) di Shakespeare - ci catapulta in un piccolo villaggio del Midwest, che viene completamente scompigliato dall’arrivo di Chad. Chad che tenta di istigare gli abitanti alla ribellione, ovviamente a suon di rock’n’roll...

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con la regista, Alexandra Lanini.

Alexandra, la vostra sarà una prima assoluta, nei termini che il musical per la prima volta sarà portato in scena in italiano.

«Esatto. Su licenza di Gallissas Theaterverlag di Berlino, io e Jesaia Pura - che con me, Giulia Baccarin e Ilaria Broggini collabora alla gestione della compagnia - ci siamo occupate della traduzione».

Non credo sia stata un'impresa facile lavorare al testo...

«Devo dire che fortunatamente non ci sono state delle grosse difficoltà, anche perché Jesaia è di madrelingua inglese... È chiaro, alcuni modi di dire, per forza di cose, sono stati riadattati...».

Raccontami della costruzione dello spettacolo…

«Sul palcoscenico, senza contare i musicisti, saremo in ventuno, tra attori, cantanti e ballerini. Il casting si è tenuto tra giugno e settembre dell'anno scorso: alcuni artisti sono tornati a lavorare con noi, altri, invece, il pubblico li vedrà impegnati con la nostra compagnia per la prima volta».

Cosa vuoi dirmi delle musiche, delle canzoni?

«Coloro che assisteranno allo spettacolo avranno modo di riascoltare - riarrangiate ed eseguite dal vivo da una formazione di sette elementi - le hit di Elvis e degli altri grandi protagonisti del rock’n’roll: quindi, canzoni come la stessa “All Shook Up”, “Blue Suede Shoes” (Carl Perkins), “C’mon Everybody” (Eddie Cochran), ma anche brani slegati dagli anni Cinquanta, che comunque si adattano perfettamente alla storia, come “Can’t Help Falling In Love” (1961) e “Burning Love” (1972)».

Un musical, questo, che, in qualche modo, può ricordare “Grease”...

«Sì, direi proprio di sì...».

Perché la scelta è caduta su “All Shook Up”?

«Amiamo in modo particolare i lavori di Joe DiPietro. È suo, ad esempio, anche il testo di “Ailoviù”, lo spettacolo che abbiamo portato in scena nel 2014».

Un assaggio del musical è in cartellone il 7 e l’8 aprile al Teatro del Gatto di Ascona. Dove e quando è in programma la prima?

«Il 5 maggio al Palazzetto Fevi di Locarno, con replica il giorno successivo».

Info: calea.ch

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-26 20:50:41 | 91.208.130.85