Keystone
ITALIA
06.02.2018 - 06:010

Ecco perché questo Sanremo è un po' ticinese

È tutto pronto all’Ariston per la 68esima edizione del festival, in programma da oggi a sabato con la conduzione di Claudio Baglioni, che sarà affiancato da Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino

SANREMO - Già con la presenza di Michelle, sappiamo che, in qualche modo, un po’ di Ticino sbarca sul palco dell’Ariston. «Un palco che temo»,  ha confessato ieri la showgirl in conferenza stampa. «È magico e quando arrivi lo senti eccome. Non sono così spavalda», ha aggiunto.

Ma Michelle non sarà l’unica a portare un pizzico del nostro cantone a Sanremo. Poiché ci penserà anche Leonardo Monteiro, il giovane cantante di Chiasso in gara nelle Nuove Proposte con “Bianca”. «Ho lavorato molto per arrivare fino a qui - ci ha spiegato poche settimane fa durante una chiacchierata - E sono partito prendendola larga. Ho iniziato con la danza, poi sono arrivato al canto. Al centro di tutto c'è però la musica». Quanto a “Bianca”, la sua canzone, racconta «una storia d'amore che finisce per un tradimento». «Il mio però - ha aggiunto prima di concludere - vuole essere un messaggio di speranza. Perché una storia può finire, ma l'amore dura per sempre».

Le otto Nuove Proposte, in ogni caso, non si sfideranno già a partire da  oggi, ma da domani a venerdì.

Stasera avremo modo di ascoltare i 20 Campioni: dagli ex Pooh Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con “Il segreto del tempo” e Red Canzian con “Ognuno ha il suo racconto” a Nina Zilli con “Senza appartenere”, passando per i Kolors, che presenteranno “Frida (mai, mai, mai)”. Vedremo anche anche il ritorno sanremese - a distanza di 38 anni -  dei Decibel di Enrico Ruggeri, pronti prodigarsi in “Lettera dal Duca”, «un omaggio a David Bowie», così come l’“Arrivedorci” di Elio e le Storie Tese. Tra gli altri, anche Ermal Meta e Fabrizio Moro (“Non mi avete fatto niente”) - i quali, secondo i bookmakers, dovrebbero accaparrarsi il titolo -, Max Gazzè (“La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”), Ron (“Almeno pensami”) e Annalisa (“Il mondo prima di te”).

Gli ospiti attesi per oggi sono Laura Pausini - che nonostante la febbre alta e la laringite di questi ultimi giorni farà «il possibile per esserci» - Fiorello, Gianni Morandi e, infine, Gabriele Muccino in compagnia di coloro che hanno preso parte al suo film “A casa tutti bene” - in sala dal 14 febbraio -, tra cui Stefano Accorsi, Carolina Crescentini e lo stesso co-conduttore del festival Pierfrancesco Favino.

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-01 15:51:40 | 91.208.130.85