Keystone / AP
STATI UNITI
26.10.2017 - 19:050

Ashley Judd: «Quei "no" forse lo hanno eccitato»

Prima intervista dell'attrice dopo la denuncia delle molestie sessuali subite da parte di Harvey Weinstein

LOS ANGELES - Ashley Judd ha rilasciato la prima intervista dopo aver denunciato, un mese fa, di essere stata molestata sessualmente da Harvey Weinstein.

A Diane Sawyer, per la trasmissione "Good Morning America", l'attrice ha raccontato le sensazioni che ha provato dopo essersi trovata da sola nella stanza di albergo del produttore a Beverly Hills, nel 1996. Weinstein, che indossava solo un accappatoio, prima le ha chiesto un massaggio poi di guardarlo mentre faceva la doccia. «Pensavo che “no” volesse dire “no”. Chi sa, forse li ha intesi come dei “forse”. Forse lo hanno eccitato. Non lo so» ha affermato.

Di fronte alle sue insistenze Judd ha detto: «Quando vincerò un Oscar, ok?». «Quando avrai la nomination» ha ribattuto Weinsten. «No, quando vincerò l'Oscar» ha concluso Judd, che poi ha guadagnato la porta riuscendo ad andarsene.

Un mese dopo ci fu un nuovo incontro con Weinstein a una delle feste che seguono la cerimonia degli Oscar. Una foto testimonia quel momento: il produttore tiene la mano di Judd, dietro di loro c'è l'attore Vince Vaughn. Secondo l'attrice si può leggere nei suoi occhi «l'abietto terrore» che provava in quegli istanti.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-21 06:11:26 | 91.208.130.86