TiPress
ULTIME NOTIZIE People
VIDEO
BERNA
1 ora
Affascinante come una spiaggia, malinconica come un tramonto
"Beach" è il nuovo singolo di Veronica Fusaro, che fonde il sound italiano degli anni '50-'60 con una produzione moderna
ITALIA
9 ore
Shade è positivo al coronavirus
Lo ha rivelato su Instagram, per non far preoccupare i fan «più del dovuto»
STATI UNITI
10 ore
Il cast di "Happy Days" in campo per Biden
Alla reunion del 25 ottobre parteciperanno Henry Winkler, Ron Howard ma non solo
BELLINZONA
13 ore
Flamingo svela i suoi assi
La casa editrice improntata sulla socialità presenta le novità 2020 martedì 27 ottobre alle 18 nella Sala Castelgrande.
STATI UNITI
15 ore
Netflix ha deciso, non ci sarà una seconda stagione di “Away”
La serie con Hilary Swank era piaciuta molto anche in Svizzera, ignote le motivazioni, forse c'entra il Covid?
STATI UNITI
17 ore
Jeff Bridges è in cura per un linfoma: «Malattia seria, ma sono ottimista»
L'attore americano lo ha comunicato via Twitter aprendo con una frase a effetto da “Il Grande Lebowski”
ITALIA
22 ore
Conte chiama Fedez e Ferragni
Il premier ha chiesto il loro aiuto per sensibilizzare i giovani sull'uso della mascherina
CANTONE
1 gior
Il wrestling ticinese ritorna con il botto, è tempo di “Rissa Reale”
L'offerta di “Pro Wrestling Live Lugano X” è di quelle ghiotte: fra celebrazioni, incontri per il titolo e... musica ticinese
ITALIA
1 gior
L’ex della Gregoraci: «Con Briatore aveva un contratto»
Nuovi retroscena sul matrimonio tra la showgirl e l’imprenditore, raccontati da un suo presunto amante
ITALIA
1 gior
Corona ha il Covid ma ospita il figlio, scatta la bagarre con la Moric
L’ex modella chiama il 112, lui risponde con le offese in diretta televisiva: «È da manicomio»
CANTONE
06.09.2017 - 17:580
Aggiornamento : 07.09.2017 - 17:29

Ogni forma d'arte passa dal Foce, ecco il nuovo programma

Presentata nel primo pomeriggio di oggi la stagione settembre-dicembre del Foce di Lugano

LUGANO - Anche questa volta quella che ci attende è una stagione ricca, anzi ricchissima, di appuntamenti assai appetitosi in grado di intrigare ogni palato. Teatro, musica, cinema, danza: insomma, attorno al Foce ruota pressoché ogni forma d'arte.

Quanto è stato presentato oggi «è il frutto del grande lavoro di tutta la divisione della città. Della divisione che anno dopo anno si impegna a migliorare l'offerta, per far sì che corrisponda alle aspettative di tutti i fruitori, anche giovani e giovanissimi», sottolinea l’Onorevole Roberto Badaracco, capo Dicastero Cultura, Sport ed Eventi della Città durante l'incontro con la stampa.

«Solo con il Lac e senza il Foce - prosegue Badaracco - Lugano sarebbe orfana di una parte culturale molto importante: la produzione locale».

Ed è proprio sulla produzione locale che si focalizza la rassegna teatrale Home: «In quattro mesi avremo modo di assistere a diciotto diversi spettacoli (con quaranta rappresentazioni in tutto) di altrettante compagnie della Svizzera italiana», spiega il direttore della Divisione Eventi e Congressi Claudio Chiapparino. «Troveremo ogni tipo di teatro: quello adatto ai bambini, alle famiglie, a coloro che vogliono qualcosa di più innovativo, così come spettacoli di compagnie amatoriali che vanno a riprendere testi classici o di commedie».

Per quanto riguarda la proposta teatrale, quest’anno ha inoltre preso forma un’importante collaborazione, una collaborazione tra LuganoInScena - che desidera fornire agli artisti della Svizzera italiana la giusta visibilità - e il Mat (Movimento Artistico Ticinese): la sinergia porterà sul palcoscenico ben sei spettacoli, tra cui figurano “Milite ignoto” di Mario Perrotta (10 novembre) e “Antropolaroid” (8 dicembre) di Tindaro Granata.

Come anticipava Claudio Chiapparino, non mancheranno gli spettacoli per i più piccoli, e questo potrà accadere grazie alla rassegna Senza Confini, giunta alla sua 24esima edizone: in cartellone “Jack e il fagiolo magico “ di Marcello Chiarenza (12-13 novembre), “Matite” di Roberto Abbiati (1-2-3 dicembre) e “Il bue e l’asinello” di Giuseppe Di Bello (17 dicembre).

Il Foce ospiterà - dal 30 settembre all’8 ottobre - anche il FIT, il Festival Internazionale del Teatro e della Scena Contemporanea, così come il FIM, il Festival Internazionale delle Marionette, dal 14 ottobre al 5 novembre.

E poi musica, bellissima musica, con la rassegna Raclette, che sul palco  porterà, tra gli altri, due songwriter americani di assoluto spessore: Langhorne Slim - già domani sera - e Micah P. Hinson il 28 ottobre. Ad aprire la serata di Hinson, tra l’altro, troveremo i ticinesi Lonesome Southern Comfort Company, guidati da John Robbiani.

Oltre a Raclette, le sette note al Foce prendono forma anche grazie alla collaborazione con svariati promotori privati attivi nella regione: tra gli altri, il 20 settembre, Nextpunk Records porterà alle nostre latitudini The Selecter, così come grazie a Lioncat, il 22 settembre, avremo modo di assistere allo show degli Eluveitie.

Non mancano nemmeno quest’anno il cinema - con il Club Cult e gli spassosissimi Improfilm -, la danza - con la rassegna Ritmo costante - e, infine, gli incontri di Piazzaparola che, tra gli altri, il prossimo 14 settembre ospiteranno lo scrittore Arno Camenisch.

Programma completo su: foce.ch

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 07:35:02 | 91.208.130.89