Archivio Keystone
STATI UNITI
04.04.2017 - 17:040

Mel B ottiene un ordine restrittivo contro il marito

L'ex Spice Girl ha denunciato una lunga storia di abusi e violenze che sarebbero state perpetrate dal coniuge, Stephen Belafonte

LOS ANGELES - Mel B ha ottenuto lunedì un ordine restrittivo nei confronti dell'ex marito Stephen Belafonte, che obbliga l'uomo a stare lontano dalla cantante, dai tre figli e di lasciare la loro casa.

Tmz riporta una lunga dichiarazione presentata dai legali dell'ex Spice Girl, che parla di una storia di abusi e violenze che andrebbero avanti da un decennio. Belafonte l'avrebbe picchiata più volte, colpendola con pugni e provocandole lividi ed escoriazioni, o mettendole le mani alla gola.

Un'altra accusa è quella di aver filmato i loro rapporti sessuali, per poi minacciare l'artista di divulgare le immagini. Inoltre Mel B (sempre secondo i legali) sarebbe stata costretta a partecipare a rapporti sessuali a tre «con donne a caso», e di fronte ai suoi rifiuti l'uomo avrebbe minacciato nuovamente di far girare in rete i sex tape. Infine, la cantante accusa il marito di aver messo incinta la baby sitter dei loro figli, di aver intenzione di «vivere insieme tutti e tre» salvo poi chiederle di abortire. La donna avrebbe ricevuto 300mila dollari da Belafonte, presi dalla disponibilità di Mel B.

L'ex Spice Girl avrebbe tentato più volte di lasciare il coniuge, ma «mi minacciava con violenza e minacciava di distruggere la mia vita in ogni modo... fracassandomi la carriera e portandomi via i figli».

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 23:01:45 | 91.208.130.87